4.12.2013

E POI SCOPRI CHE NON SEI UNA "PIAGNONA" PERCHE' E' SOLO QUESTIONE DI DNA!

Da sempre ho pensato di essere una "piagnona", come dicono qui, nel senso che sono una persona davvero empatica e mi commuovo facilmente.
La mia commozione, però non ha limiti e si manifesta sopratutto quando ascolto la musica di un pianoforte, la voce particolare di un/a cantante, il suono di un violino, ecc..
Questa cosa per me era inspiegabile, perchè sì, ai miei genitori piace tanto la musica, infatti a casa mia, appena mio padre si sveglia fa due cose, mette sul fuoco la caffettiera (preparata da mia mamma la sera prima) e accende la radio, ma non li ho mai visti commuoversi fino alle lacrime.
Mi ricordo che, la mattina appena alzati, avevamo tutti un motivetto da cantare, mia madre lo fa ancora, mentre io, da quando vivo qui, ho perso l'abitudine.
Vabbè senza divagare, non capivo perchè (anche per mia sorella è lo stesso) quando ascoltavo una musica che mi piaceva arrivavo a sentirla dentro come un dono che mi commuoveva fino alle lacrime fino a quando ho scoperto, scartabellando nei vari libri di papà, che nel nostro albero genealogico esisteva un prozio musicista e che era stato anche sindaco del paese (di qui, forse anche l'attitudine al comando:">!).
Ecco, allora, spiegato il mistero di quell'attaccamento morboso verso l'arte; ecco perchè all'età di 9 anni ho voluto prendere a tutti i costi  lezioni di canto e di pianoforte, (quest'ultimo abbandonato per via di quel neurone matematico che proprio mi manca e perciò era difficile per me conciliare solfeggio a musica ) e di danza classica e jazz fino all'età adulta.
Ed ecco spiegate le lacrime e la pelle d'oca, non sono una PIAGNONA, sono semplicemente pronipote di un artista Eh :D!
Questa cosa certo non risolverà i grandi enigmi della terra ma almeno ha chiarito alcuni dubbi che mi attanagliavano. 
Se avete lo stesso "problema" fate una ricerca nel vostro albero genealogico magari scoprite che alla lontana avevate un parente che vi somiglia ^_^!
Buon fine settimana Amici ed Amiche smack ♥



14 commenti:

  1. Uuuu carino questo post, davvero interessante, non me l'avevi detto?? Canto e pianoforte?? @.@
    Wowww e brava tu! Hai capito sì, il prozio pure sindaco... e tu quando ti candidi? Ti ci vedo a fare la sindachessa ♥
    bacioni eeee A DOMANIIIIIIIII ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ajajaj Dici bene magari riporto un po' di vita in quel paese di cadaveri! ajajaj smack ♥

      Elimina
  2. al contrario di te, non mi commuovo quasi mai...
    sarò pronipote di un gerarca fascista?
    buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ajajaj NOOOOO nemmeno quando è nata la nipotina??? secondo me sì :)!!!! E poi tu sei matematica altro che gerarca fascista ahahaha Un bacione my lady sprint!

      Elimina
  3. Mi sembra un post ispirato a fatti recentissimi! Comunque resta il fatto che siamo piagnone o empaticissime! Ci si riempiono gli occhi di lacrime davanti ad ogni evento della natura! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mamma mia che "animo sensibile" ahahahah stiamo sempre con gli occhi lucidi aahah mannaggia al prozio! :)

      Elimina
  4. Anche io mi commuovo spesso, per le cose più strambe anche...
    Niente, mi toccherà fare una ricerca per capire se ho uno strambo parente nell'albero genealogico e se sono solo una piagnona! :)
    Buon weekend Mari bella!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. UH! allora sì cerca bene di sicuro lo trovi un parente con la vena artistica che ha reso il tuo animo sensibile ;D! ahahah

      Elimina
  5. Anche io piango, quando ascolto la musica .
    Non tutta, però roba tipo giggi d'alessio o roba del genere.
    ;P

    Per il resto è una traccia in noi di quello che erano gli altri , così come qualcosa di noi resterà anche nei nostri futuri (speriamo di averne ;P ) eredi , di dna...
    Tutto questo è molto affascinante, una specie di memoria ancestrale.
    Che non so se è esatto,però come termine ci sta bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che memoria ancestrale è un termine bellissimo per definire questo stato d'animo! Mi piace tantissimo!
      Bè nemmeno io mi commuovo all'ascolto di "Se questa notte tramonta il sol mon amour, mon amour" di GIGGI ajajajajaj mamma mia tremendo ahahah!
      Comunque chissà se avremmo mai una progenie... possiamo almeno sperare di tramandare qualcosa ai figli dei cugini sposati tu che dici?

      Elimina
  6. Io Mary piango praticamente per qualsiasi cosa...dici che è preoccupante :) ??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha ALEEEE NOOOO!!! SEI SOLO un animo estremamente SENSIBILE! ;)

      Elimina
  7. Anche io sono una piagnona e me ne vanto!! :)
    Ci sono musiche capaci di commuovermi ogni volta che le sento,ma anche immagini, per non parlare di certe pubblicità che mi hanno vista versare fiumi di lacrime quando ero incinta.
    Sai che anche io ho studiato pianoforte? E avevo un nonno musicista, ho un fratello chitarrista, un nipotino che suona il sax e uno il piano...solo i miei figli non amano la musica, e ti pareva!!!! :)

    Ti auguro un felice we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah a chi lo dici, per dirne una di pubblicità, quella del caffè motta che ci ricorda come eravamo quando chiamavamo con i gettoni ecc... Io l'adoro ed ogni volta mi si riempiono gli occhi di lacrime ;D!!! Sei in una famiglia di Artisti ecco perchè ti viene bene tutto quello che fai perchè sei artista anche tu!
      E per i tuoi figli... forse amano un altro genere d'arte... ajajaja ;) Un bacione cara e buona domenica smack ♥

      Elimina