1.23.2013

35....

Ed eccomi qui a riflettere, a poche ore dai fatidici 35, sul come e sul quando il tempo sia trascorso così velocemente.
Mi guardo indietro pensando ma com'è possibile che sia più vicina ai 40 che hai venti se a me sembra che solo ieri dicevo ho venticinque anni? ^_^'
La mia domanda non è quella di una persona che non accetta gli anni che passano, lungi da me una tale banalità, ma è solo una riflessione su quella che è, è stata e sarà la mia vita.
Quando avevo sedici anni odiavo le amiche di mia madre che continuavano a ripetermi non avere fretta di compiere diciotto anni perchè da lì in poi è una volata.... Non la capivo quella frase e mi facevano solo venire i nervi, ma forse, oggi, dovrei ammettere che avevano ragione.
Però, a mia discolpa, potrei dire che mi sento sempre la stessa, certo molto più matura e con i piedi per terra, ma comunque sempre avvolta in una nube di routine, che pensavo di aver potuto spezzare una volta raggiunti i diciotto anni (.....ILLUSA).
A sedici anni odiavo il lunedì esattamente come adesso e il mio pensiero di tutta la settimana era rivolto al sabato pomeriggio, quando avrei preso il pullman con le mie amiche per andare in un paese vicino a comprare trucchi in una profumeria fornitissima.
Il mio cruccio più grande era che il tempo non passava mai  ed era estremamente noioso e ripetitivo (esattamente come ora, solo per gli ultimi due aggettivi @_@) i diciotto anni erano un obbiettivo troppo lontano da raggiungere.
E poi i diciotto anni sono arrivati con il loro fiocco verde scintillante e tutto mi sembrava bellissimo, finalmente avevo preso la patente e finalmente potevo guidare ed essere libera. Su questo ultimo punto non avevo fatto i conti con mio padre e con la sua assurda ansia per gli oggetti animati ed inanimati... la macchina me la faceva vedere come le mosche bianche... (ma questa è un'altra storia).
Finalmente ero libera, di lasciare tutto mi sarei diplomata e sarei partita per la mia nuova vita da sola!!!
E così è stato. 
Insieme alla libertà, però, è arrivata la responsabilità di una casa, della gestione del budget, degli studi prima e del lavoro poi.
Tutto è venuto in automatico, certo non dico che sia stato sempre facile, ma nemmeno così tanto difficile, diciamo che, dritto e storto, me la sono sempre cavata.
Ma, poi eccomi qui, oggi, a meno di 24 ore dai 35 a sognare, esattamente come a sedici anni,  una vita che non ho e con la stessa voglia di ricominciare da capo oggi come allora.
Sento dentro di me la voglia sempre più forte di lasciare tutto e di ricominciare una nuova vita, una nuova avventura in un'altra città e perchè no in un'altra nazione.
Chissà quello che farò, di sicuro non mi sento meno adulta di alcune mie amiche trentacinquenni sposate e con prole che ogni volta che mi vedono mi chiedono " E Tu???ancora così???? la vita corre sai?" e chissenefrega aggiungerei...
Forse sono un po' come la mia nonna paterna che alla veneranda età di 93 anni sostiene ancora che la levatrice, parole sue, era un'ignorante zotica che sicuramente ha sbagliato l'anno di nascita, perchè lei se ne sente 10 di meno...
Dopo questa perla della mia nonna vi lascio alle vostre cose e vi auguro buon pomeriggio

15 commenti:

  1. Ciao cara
    auguroni per il tuo trentacinquesimo compleanno, io sono del tuo stesso anno ma li compio a giugno.
    Sono come le tue amiche per una cosa mi sono sposata, ma la voglia di lasciare tutto e ricominciare altrove è insita nella mia natura anche in quella di mio marito. Siamo stati a un passo di trasferirci in America e non mi sarebbe per nulla dispiaciuto, ad un passo per un trasferimento a Dubai...la prossima volta che si parla di trasferimento mi sa che andrà in porto...Il mio sogno Sydney dove ho lasciato il cuore molto tempo fa. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. U Ale bellissima Sydney, non ci sono mai stata ma, vederla è uno dei miei tanti sogni :)!
      Io ADORO le altre mie amiche sposate eeee... non vorrei essere fraintesa e che detesto quelle tre/quattro che mi dicono quella cosa! ^_^
      E GRAZIE PER GLI AUGURI ♥

      Elimina
  2. Ahahahah la perla di tua nonna è mitica ahahahah
    E' vero, quando si è piccoli si ha una voglia irrefrenabile di crescere, ma devo dire che fino ai diciotto io mi son goduta la mia adolescenza, con i suoi pro e i suoi contro. Anche l'università è stato un bel periodo, ma devo dire che allora avevo soltanto voglia di iniziare a lavorare perché avevo dei sogni, che si sono frantumati nell'istante stesso in cui ho messo piede nella vita "adulta", chiamiamola così! Sposata? Sì. Prole?? Tu sai.... :P ma poi voglio dire, 'ste persone che se non sono sposate e non hanno figli non si sentono realizzate non ti fanno tristezza? A me tanta... :-/
    Beh, io gli ------ non te li faccio, tanto ci si vede domani :P
    bacissimiiiiiiiii ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentito sì mia nonna e lo dice ogni volta che qualcuno le chiede l'età, ovviamente non dice quanti ne ha dice solo ne ho sicuramente 10 di meno perchè ecc....!
      Una TRISTEZZA infinita infatti non le invidio per niente! Non credere siano felici, loro stanno dalle madri ed i mariti in giro con gli amici che coppie felici... Peggio per loro! io me la godo un sacco e sto benissimo con me stessa almeno questo io ce l'ho loro cos'hanno? ^_^ domani me li farai come si deve OK :D

      Elimina
  3. concordo con Chiaretta...
    innanzitutto tua nonna è mitica!
    anzi, sai cosa ti dico? comincerò a dire anch'io che la levatrice si è sbagliata e mi nasconderò almeno tre lustri!
    poi, ha ragione anche sulla tristezza delle persone che pensano che una donna sia realizzata solo se si sposa e ha dei figli, magari se lo ha fatto alla tua età si separa... e comincia daccapo...
    io ti faccio i pre-----, che gli anni a venire ti portino tutto ciò che desideri!
    un abbraccio, Laura


    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah Laura da oggi puoi dare tutta la colpa alla levatrice ahahah tanto non lo saprà nessuno :D!!!!!
      Be infatti o divorziano o restano vincolate ad un legame senza sentimenti per tutta la vita... che amarezza!
      Grazie cara speriamo si avveri tutto o quasi ♥♥

      Elimina
  4. Allora premesso che quando ho letto che l'età non ti pesa né che te ne fai un cruccio sono saltata dalla sedia... io ti adoro! Sono come te, ho 33 anni e lo dico con orgoglio, non mi nascondo l'età né tantomeno la ripudio, solo... solo avrei voluto più tempo per far tutto. Sai Mari, non so se rifarei tutto daccapo, forse alcune cose le farei andare nel verso opposto, sono sposata sì, non ho bimbi, ma credimi non è il matrimonio che mi fa sentire completa, è il lavoro che aggiunge la ciliegina alla torta. Sono anni che lo rincorro e cerco di acchiapparlo per la coda o i capelli, o quello che vuoi... io ti capisco, capisco perfettamente cosa provi, la frustazione e quel prurito al naso che ti fa dire: voglio e merito di più! Ed io te lo auguro davvero, davverissimo di cuore. E lo auguro anche alla tua gemellina che come te raggiunge questa traguardo importante. Ohhh ho scritto un papiro... ovviamente niente ------, ci risentiamo domani bedda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, se potessi tornare indietro, con il senno di poi, farei altre scelte, semplicemente per deviare il percorso e vedere se così posso raggiungere più facilmente i miei obbiettivi :D!!!!
      BACIONE BEDDA MIA ♥♥

      Elimina
  5. ...che bizzarra sensazione sentire l'avvicinarsi di un decennio aggiunto...
    io sono vicina ai 30 e mi fa stranissimo!
    beh, tanti augurissimi cara

    RispondiElimina
  6. E io che avevo letto lavatrice e non riuscivo a capire :DDDD
    Vedi cosa succede ad andare avanti con l'età, vedi come ci si ri....mbecillisce? Neanche più a leggere si è capaci.

    Dai Marianna, ma sei una pulzella, cosa saranno mai 45...no volevo dire 35 anni?
    In fondo il tempo è solo una convenzione, un'abitudine condivisa e se invece che i giorni contassimo i momenti di vera felicità i sentimenti??

    Fammi capire, sono arrivata in ritardo per gli auguri??? :(((((((((
    Nooooooooooooooooo, sono imperdonabile :(

    Però sono sinceri :)

    un abbraccio e due baci sulle guance con lo schiocco

    Hai visto che bel regalo? Domani è sabato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ajajaj Lory grazie gli auguri sono sempre ben accetti anche se in ritardo e dopo due baci sulle guance con lo schiocco ancora di più ;)

      Elimina
  7. Alla tua (nostra) età, si pensa troppo.

    RispondiElimina
  8. Cara, come hai visto questo non è un periodo facile e quindi sono andata poco in giro per blog amici. Spero che accetti lo stesso i miei auguri anche se arrivano un po' tardi, collega acquarietta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace tanto Adri :(!!!! Comunque certo che sono accettati con enorme piacere smack ♥

      Elimina