12.02.2013

INIZIA IL COUNTDOWN

Buongiorno, a tutti cari amici ed amiche bloggerini, è vero sono sparita da tanto tempo ma questa mattina ritorno per una novità, da oggi, infatti, parte il conto alla rovescia per la fine di un'epoca... 
Il 5 dicembre lascio il trollificio e fra 15 giorni lascerò definitivamente Roma.
Per qualche mese vivrò nel mio paesello fino a quando deciderò quale strada intraprendere.
Perciò carissimi non ci saranno più le avventure di Troll a tenervi compagnia e per un altro po' anche io non sarò presente sul Blog perché devo impacchettare 15 anni di vita negli scatoloni e non sarà semplice.
Cercherò di tenervi aggiornati sulla mia nuova vita e sugli sviluppi che questa prenderà.
Intanto vi auguro buona giornata.
UN BACIONEEEE SMACK!

10.08.2013

UN PREMIO INASPETTATO

Buongiorno, finalmente ha smesso di piovere, speriamo che per oggi abbia smesso.
Questa mattina alle 8.30 sembravano le 21.00 una cosa ORRENDA! 
Detto questo passiamo al bellissimo premio che Ilaria , una delle mie prime follower, mi ha gentilmente donato si tratta del "The Versatile Blogger of the Year" , mi piace tantissimo e ne sono davvero Onorata, Grazie Ilaria.
Le regole di questo premio sono:

1. Riportare il logo qui sopra sulla vostra pagina.2. Ringraziare il blog che vi ha nominato.3. Scegliere 15 blog che volete nominare e pubblicarne l’indirizzo.4. Scrivere 7 cose su di voi.

ovviamente lo giro a tutti voi che mi seguite nonostante la latitanza di questi mesi!!! Le sette cose che ancora non sapete di me.. vediamo...

1. sto per mettere fine ad un capitolo della mia vita
2. sono attratta dai macchinari del fai da te, infatti in ferramenta ci vado sempre con mio padre
3. il  Tablet è diventato la mia isola di salvataggio nei mezzi di Roma
4. adoro le candele profumate
5. sono una golosona (forse l'avevo già scritto ma è meglio ribadirlo)
6. Il sabato e la domenica sono iperattiva, sopratutto dopo i 5 giorni di pura noia che passo qui dentro!!!
7. detesto la pioggia a Roma, perchè si blocca TUTTO!

Vabbè adesso vi saluto e domani vi parlerò di un libro che ho letto che mi è davvero piaciuto.
Un bacione smack

9.25.2013

LE GRANDEUR - TROLL OF COURSE- E CHI SENNO'!!!

Eccomi qui a spiegarvi ciò che avevo anticipato ieri su Facebook.
Ebbene sì, trattasi di Troll e delle sue manie di grandezza.
No so se vi avevo detto che in 6 anni che lavoro qui dentro ho visto gente andarsene come mosche, più di quando lavoravo in azienda.
Pensate, che da 15 professionisti e tre segretarie, totale 18 persone, siamo rimasti in 10 TOTALI!!!!
La gente che se ne va ha tutta la mia comprensione, Troll, come tutti i despota, ha il controllo su tutti e tutto ed i meriti sono i Suoi, e i demeriti sono degli altri, Of course!!!!
Quando qualcuno sbaglia Lui è subito lì a puntare il dito e se il malcapitato in questione gli fa notare  di averlo consultato prima di prendere la decisione, Lui dall'alto della sua grandeur dice "Ma mica posso stare sempre attento IO dovete rendervi più autonomi ed essere più intelligenti, esattamente come mia figlia!!!".
Succede, poi, che quando una persona, ormai stremata nella mente  e nello spirito e, per di più senza soldi, decide di abbandonare la nave, iniziano i deliri di onnipotenza assoluti, gli sguardi truci e l'isolamento totale della persona, a cui non rivolge più una parola, seguita dall'indignazione totale per aver osato lasciare il miglior posto di lavoro che gli sia capitato in vita sua.
Quando la persona se ne va, Lui comincia, subdolamente, a dire che era un' incapace, che non sapeva scrivere che aveva dovuto fare sempre tutto lui e quella povera intelligentissima figlia.
E così, accade che fa pubblicare un articolo di una vittoria, su un quotidiano facendo deliberatamente pubblicare solo il suo nome e quello della figlia e quando gli ho fatto notare che aveva sbagliato di grosso, anche perchè esisteva firma della terza persona (andata via pochi mesi fa), lui ha accampato mille scuse idiote che io gli ho smontato in men che non si dica.
Insomma, sono sicura che presto mi ritroverò chiusa nella sua stanza a cercare di contenere le IRE del malcapitato di turno che l'ha denunciato per il malfatto, esattamente come è capitato due anni fa!
Anche perchè diciamoci la verità su dieci persone che incontra non tutti sono disposti a fare i "signori" o i fessi, c'è sempre qualcuno come lui che gliela farà pagare!
Un bacione amici e buona giornata!

9.17.2013

I'M BACK... MAYBE

Salve a tutti amici come dice il titolo del post sono tornata... forse!!
Intendiamoci non sono tornata ora dalle ferie.. anzi sì,=_= aspettate, adesso cerco di spiegarmi bene.
Allora, sono partita per il paesello il 3 agosto e sono rientrata a Roma il 18 per "presidiare" l'ufficio il 19 mattina alle 9.00 in punto, ho lavorato per tre settimane ed il 9 settembre ho fatto un'altra settimana di ferie tutta casalinga.
Ecco, ora che ho spiegato tutto veniamo a noi, avrete notato che non scrivo da tanto e non perchè non abbia cose da dire anzi, sapete bene che con Troll non si finisce mai di stupirsi, con il nuovo ingresso della Paris Hilton della situazione (la mini mini troll) abbiamo fatto davvero Bingo.
Cose da dire ce ne sono davvero tante, voglia di scrivere, invece, poca, anzi pochissima.
Io credo dipenda tutto da questa sorta di depressione latente che convive con il mio stato d'animo da 6 anni a questa parte.
Come ho avuto modo di dirvi tante volte sono una che combatte, per quante volte possa cadere sono sempre pronta ad alzarmi e ad essere più forte di prima, (per questo devo ringraziare la mia nonna paterna), ma a quanto pare l'incertezza che aleggia su casa nostra (intendo mia e di mia sorella) mi rende difficile il rialzarsi e come se un peso mi impedisse di stare in piedi eretta ed in equilibrio.
Fino a quando non avremo le risposte che aspettiamo, non potremmo decidere del futuro e questa cosa mi manda ai matti, io ho sempre proiettato la mia vita sul futuro e non poterlo fare ora mi manda in pappa il cervello.
Giusto per farvi un esempio:
Ho una casa che sta cadendo a pezzi, vi avevo già parlato dell'impianto elettrico non a norma degli anni 40 che si sta fulminando pian piano lasciandomi quasi al buio, ora a tutto questo si è aggiunta la muffa su tutto il soffitto della camera da letto e parte della cameretta, con annesso distacco della carta da parati (Che io detesto!!!). 
Chiamo il proprietario di casa, gli spiego la situazione e dopo mesi trovo una persona che viene a casa, valuta la situazione e mi fa un preventivo di 10mila euro.
Mando un messaggio al mio proprietario, dato che al cell. non risponde mai, e, ovviamente è sparito!!!!!
Beh! mi direte voi, puoi sempre cambiare casa! 
E no! vi rispondo io perchè non sappiamo nemmeno se dopo Dicembre vivremo ancora a Roma o saremo partite, perciò deve rimanere tutto in standby e da qui si concatenano altre decisioni che sono tutte in attesa della risposta che dopo un anno e mezzo di disoccupazione e  tre anni di volontariato all'ospedale dovrebbero dare a mia sorella in modo da direzionare nuovamente le nostre vite su un binario.
Ecco quello che mi frena, ogni volta che tento di scrivere un post, i MILLE pensieri che affollano la mia mente, bloccano la vena "fancazzista" e non mi permettono di essere ironica e tagliente come sempre.
Adesso vi lascio e ringrazio tutti quelli che hanno avuto la pazienza di arrivare fino in fondo.
Al prossimo Post Smack ♥


7.22.2013

IL DIVANO LETTO!

Come ormai saprete, almeno per chi mi segue da un po', si avvicina il giorno fatidico della cena di Studio, (per chi volesse capire di cosa parlo leggete qui e qui).
Come ogni anno, Lui, vuole che tutti siano presenti e poco importa se abiti dall'altra parte del mondo ci devi essere.
Ora, per due anni di fila, mi sono inventata scuse di ogni genere, anche se, a mia discolpa voglio precisare che, l'anno scorso, avrei voluto dire la verità, ma mini troll me l'ha impedito. 
Così, quest'anno, quando, a brucia pelo, mi ha chiesto cosa intendessi fare, gli ho detto la verità, il tutto si è svolto pressapoco così:

T: AllOr, prima che mando la mail a tutti, Lei lo sa della tradizionale cena di studio...... 
(inizia tutto il racconto... nonostante io stia qui da quasi 6 anni e so tutto a memoria)
Io: Certo lo so, ma Lei sa benissimo che abito lontano e il giorno dopo devo venire ad aprire l'uff...
T: E VABBE' può anche aprire alle 9 e 15....
Io: ^_^' sempre alle 6.00 mi devo alzare, non mi cambia niente...
T: Oh! c'è un fatto qui c'è un divano letto se vuole dopo la festa ritorna allo studio e dorme in ufficio non ci sono problemi per me!
Io: @_@'.... mah non penso...
T: Ci pensi è un'ottima soluzione....

Dopo queste perle di saggezza vi lascio in pace, chiudo il blog per l'estate e ci rivediamo a settembre, speriamo solo più carichi e meno svogliati!!!!
Anzi NO! adesso ve ne racconto una fresca, fresca di "stampa"

Al Pappone manda un sms a Chiara:
Ore 10.38: Chiara arriverò fra un'ora a partire da adesso.Per favore stamani non ci sono per nessuno!!
Ora ditemi se sono normali... a parte che questa storia delle chiamata va avanti da un mese e i clienti si stanno "imbizzarrendo" come i tori di Pamplona, ma poi che cavolo di messaggi mandi....
Vabbè Ragazzuoli BUONE MERITATE FERIE CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE! 
SMACK ♥

7.08.2013

ATTACCO D'ARTE

Buon pomeriggio, amici bloggerini e sì Troll è tornato più in forma e più "lucente" che mai! Infatti dice che con questo intervento ha riacquistato il 100% dei colori ^_^'!!!!
Vabbè tralasciando Troll e i suoi colori, questo fine settimana, oltre alle varie beghe gentilmente offerte dalla mia casetta, io ed Emy smessi i panni delle aggiustatutto, ci siamo dedicate al nostro passatempo preferito, CREARE, INVENTARE.. insomma un Attacco d'Arte in piena regola.
Avevamo una borsa simil Chapelier, donata ad Emily, un paio di natali fa, dai suoi ex datori di lavoro, una borsa carina, capiente, ma troppo anonima per i nostri gusti e così è stata messa nel dimenticatoio fino a sabato, quando, colpite da estro folle, abbiamo stampato e ricopiato uno stancil della Torre Eiffel, con l'aiuto di Word abbiamo ottenuto una scritta fiabesca ed infine con uno spray dorato, di quello che si usa per le palline di natale, abbiamo creato questa!
Che ne dite??? vi piace????
Ecco com'era prima 
Un salto di qualità non trovate???
E poi AMO Parigi *-*

Un bacione e buon inizio settimana SMACK ♥


7.04.2013

LA CROCEROSSINA!

No, non fatevi ingannare dal titolo del post, non sono una di quelle donne che hanno la sindrome della crocerossina, ma ci sono quei giorni in cui ti trovi, tuo malgrado, coinvolta in situazioni assurde.
Come sapete, lavoro in uno studio legale, in cui è normale avere a che fare con gente particolarmente stressata e anche un po' fuori di testa.
Diciamo che, come segretarie, siamo abituate alle invettive dei clienti che non si sentono tutelati o "coccolati" dai loro "tutori legali", ma ci sono volte che davvero la realtà supera la finzione.
Prendete ieri, per esempio, mi è capitato di rispondere a due telefonate proveniente sempre dalle stesse due persone.
Quante probabilità c'erano che capitassero sempre a me??? Siamo in due e pure il caso ha voluto che io prendessi sempre le stesse persone.
(Bhe! certo a Chiara è capitata la chiamata di Troll, post-intervento in cui le ha raccontato tutta l'operazione minuto per minuto... ovviamente dopo ha voluto parlare con me e mi ha raccontato le stesse identiche cose....)
Venendo alle telefonate, dapprima mi chiama la madre di un cliente, chiaramente anziana e ovviamente disperata per il figlio, che era sparito di casa da due giorni perché afflitto dalla preoccupazione di un atto che ancora non era stato depositato, questa povera signora fra le lacrime mi diceva di voler essere contattata con urgenza...
Subito dopo, chiamo l'avvocato che se ne occupa, ovviamente il telefono era spento o non raggiungibile.
Poche ore dopo, nel pomeriggio, rispondo ad una chiamata... chi era??? La moglie dello stesso cliente di prima, che ha iniziato ad elencarmi tutti i cambiamenti di umore del marito che, dopo un litigio, era sparito di casa e che la loro figlioletta di 3 anni non mangiava più, per via dei continui litigi fra di loro, e che non sapeva cosa fare, se andare dal pediatra, oppure no, e come doveva comportarsi con il marito ecc...
Ovviamente dopo 15 minuti di telefonata in cui, rocambolescamente, riesco ad inventarmi qualcosa, chiudo e chiamo nuovamente l'avvocato che, ovviamente, aveva il telefono spento!!!!
Decido che era arrivata l'ora di agire dicendo tutto a Troll che, anche se era sotto i fumi dell'anestesia e non si capiva niente quando parlava, è riuscito per vie traverse a chiamare l'avvocato in questione e a farle chiamare la madre e la moglie del cliente in questione.
Questa mattina, ricevo una chiamata in cui questo avvocato cercava di farmi un cazziatone per gli avvenimenti del giorno prima:
"Potevi chiamare me senza mettere Troll al corrente"
" Ci ho provato tutto il giorno e non ci sono riuscita"
"potevi insistere di più"
" =_="
"Capito! la prossima volt..."
"Capito lo dici a tua sorella, io faccio la segretaria, non la psicologa o la badante(anche se su quest'ultima affermazione ci sarebbero delle obiezioni) per questo motivo le cose te le risolvi da sola ok... click".
ORA ditemi che queste cose capitano anche a Voi, non fateci sentire sole e tristi in questo marasma caotico che ha divorato le vite di due povere segretarie da 5/6 anni or sono!!!!

7.03.2013

COSE DA TROLL

Kalimera, amici allora come va?
Alla fine sta cosa di Bloglovin era tutta una sola????
No, perchè a me non è successo niente vedo tutti i blog che seguo e continuo ad interagire con loro.... MISTEROOOO!!!
Ma veniamo a Troll, venerdì pomeriggio con un'aria da funerale entra in segreteria e mi dice:
"Marianna, può venire da me un attimo?"
"Sì certo"
Arrivo nella sua stanza e mi dice di chiudere la porta e di sedermi...
" =_=".
Mi siedo ed inizia a guardarmi, senza dire una parola, scuotendo la testa mentre gli era partito il tic  della mano a razzo, sinistra-destra, sinistra-destra.
Non potete capire quanti milioni di pensieri si sono affollati in un attimo nella mia testa.
Immediatamente ho pensato, se mi dice che mi licenzia o che mi riduce l'orario, causa crisi, devo stare calma e assumere un'espressione attonita.
Mi dicevo continuamente "mi raccomando non far brillare nessuna gioia nei tuoi occhi e non abbozzare un sorriso, ci siamo capiti!!! MELODRAMMATICA, questo devi sembrare!"
Vabbè, insomma, dopo cinque minuti di silenzio, che a me sono sembrate due ore, ha iniziato a parlare.
"AllOr, io dovrò assentarmi dallo Studio per un piccolo intervento e quindi dobbiamo fare il punto della situaziOn..!
" =_= Ah!, Uh!, mi dispiac... che intervento? spero niente di grav..?"
" Eh non lo so se è grave devo togliere la cataratta...!"
" Ah!, (chissà che mi credevo) ma è un intervento di routine, lo fanno in day hospital e mia zia l'ha fatto l'anno scorso  e sta divinamente!"
" Eh!, ma io sono io, mica sono sua zia..."
"=_="
"Sa ho visto l'intervento su YOUTUBE e sembra mooolto brutto"
"CHE COSA HA FATTO??? E perchè? Si sa che non si guardano queste cose.. NO?!?"
" Eh lo so l'ho fatt, e adesso...."
"Ma non si preoccupi vedrà che tutto andrà bene, ma era solo per questo che mi aveva chiamata?"
"Sì"
"=_=, Ah! Ok! (che delusione e io chissà cosa mi aspettavo)"
Morale della favola Lui oggi è sotto i ferri e noi qui a far niente perchè si sa quando il Gatto non  c'è i Topi Ballano... e come se ballano!
Un bacione Smack

6.28.2013

COMUNQUE, BUON WEEKEND A TUTTI

Qualunque siano le previsioni, qualunque sia il weekend che vi aspetti, io vi auguro comunque buon riposo!!!!
Voglio solo dire che se anche il tempo sarà incerto, o abbiamo una montagna di panni da stirare, godiamoci ugualmente le 48 ore più piacevoli che ci siano lontano dai mostri e dagli impegni e sopratutto dagli orari!
Pensate che io il sabato e la domenica non indosso mai l'orologio, perchè il mio tempo non ha bisogno di essere scandito è Sabato e non ho regole!!!!
Un Bacione Amici e Rilassateviiiiiiiiiiiiii!
Ciaoooo smack! ♥
p.s. Lunedì vi racconterò l'ultima di Troll Ok!!!

6.21.2013

FACCIA DA RICHIESTE CONTINUE!

Bisogna sciogliere questo dubbio amletico che mi attanaglia, sono acida? o carina, gentile e disponibile???
No, perchè la gente mi dice che sono acida, e di questo ne sono contenta, in quanto, in teoria, dovrei avere meno seccature ed invece NO!
Succede che dove sia, sia, dove vada, vada, c'è sempre qualcuno che mi chiede qualcosa,che può variare da un indirizzo, un'indicazione stradale, un favore o una delucidazione...
Per farvi un paio d'esempi, in ufficio siamo in due, indovinate da chi vengono tutti a chiedere informazioni, favori, recupero password, decodifica scrittura troll, rottura del pc o della fotocopiatrice, ecc....????
3,2,1... MARIANNA!!!!
Se sono in metro, o sul trenino, tranquilli che su mille persone mi scovano e mi vengono a chiedere qualcosa...
Tanto per dirvene uno recente.
Ieri ore 19.10, 37° all'ombra, arrivo nella metropolitana e l'annuncio diceva "SERVIZIO SOSPESO CAUSA MALORE PASSEGGERO", (ovviamente non era vero, si trattava dell'ennesimo suicidio, fatto passare come malore, prima e, come caduta accidentale, poi).
Imbufalita come non mai salgo su a Termini per incontrare il mio vecchio amico treno per Civitavecchia, che due fermate dopo mi avrebbe portato a Piramide.
Dopo 20 minuti d'attesa il treno arriva, salgo su ed individuo il posto più solitario che c'era, quello con un sedile solo accanto alla porta, avete presente? Bene, mi accomodo e inizio a guardare fuori dal finestrino sperando che arrivassero le 19.44 (ora della partenza del treno) il prima possibile, quando ad un certo punto dal sedile davanti al mio, comincio a sentire:
"Psss, scusi???, Pssss Scusi???"
 mi giro e, con enorme stupore, lo guardo e dico:
"Mah sta parlando con me???" 
"Sì"
"=_=" 
"Scusi ma non so scrivere l'sms con questo telefono che mi aiuta per favore???" 
interdetta come non mai,lo guardo e gli dico:
"ma vuole che le scriva io l'sms con il suo cell???",
 "Sì"
 "=_=" .
Morale della favola, mi da il cell. un vecchio nokia con la tastiera normale, (non sapevo nemmeno se fossi stata capace di scriverlo il messaggio, tanto sono abituata alla tastiera qwerty), e inizio a scrivere,però, siccome questo ragazzo era nordafricano, non capivo il suo nome e così, dopo mille, volte che gli ho chiesto di ripetere, alla fine mi ha fatto lo spelling e poi mi ha dato il bigliettino per scrivere il numero di telefono del tipo a cui avrei dovuto inviarlo, con buona pace mia e sua.
Ora ditemi, perchè con tanta gente che aveva di fianco e davanti ha scelto Me,  seduta al mio sedile singolo alle sue spalle????
Un misteroooooo!!!!
Vabbè, vi auguro Buon Weekend Amici Smack!

6.17.2013

E POI UNO DICE, MA PERCHE' ODI IL LUNEDI'? ADESSO VE LO SPIEGO!!!!

Se volete vanificare un weekend di pieno relax in men che non si dica ho la soluzione giusta per voi!!!
Ore 6.00 Ti alzi.
Ore 7.00 Esci di casa e cominci già ad andar di buon passo verso la stazione.
Ore 7.20 prendi il treno, vecchio già caldo, ma almeno non affollato.
Ore 8.00 arrivi alla stazione, ti precipiti per le scale, prendi la metro B (che cxxxlo!).
Ore  8.20 sei ancora alla prima fermata senza che nessuna dica niente!
Ore 8.21 "Si avvisano i signori viaggiatori e tutto il personale di stazione che il servizio è sospeso fino al ripristino delle rete" >.<!!!
Come caxxo vado da questa fermata al lavoro????
Sali su becchi un autobus che ti porterebbe alla stazione Termini!
Lo prendi... ma scopri che fa tutto il giro del centro e il traffico alle 8.27 è già in delirio.
Scendi alla seconda fermata VIA DEI FORI IMPERIALI e te la fai a piedi fino a PIAZZA DI SPAGNA e lì cerchi di prendere la linea A, bella zeppa di turisti che già puzzano di sudore.


Ore 9.15 arrivi al lavoro, ti è andata di lusso non c'è nessuno, puoi respirare...mah.... Una bella impalcatura con ragno annesso è montata davanti alle finestre della tua stanza per rifare le grondaie, il rumore è infernale la puzza di gasolio non ti dico!!!
Ore 9.30 il tuo capo è già in agitazione perchè "BISOGNA FARE attenziOn CI POSSONO SALIRE DEI LADRI  SU QUELLE DANNATE IMPALCATURE, DA OGGI SI PRESIDIA CONTINUAMENTE LO STUDIO -_-''"
Ecco qui la "ricetta" per rovinare un bel fine settimana rilassante e la giornata è appena iniziata!!!!
Buon lavoro a tutti Smack ♥

6.12.2013

E CHE IO CERTE COSE PROPRIO NON LE SOPPORTO!

Lo so, lo so che sono 5, quasi 6 anni che sto in questo manicomio e perciò a certe cose dovrei essere abituata, ma, vedete, una abbozza, abbozza, e fa buon viso a cattivissimo gioco, e alla fine però o scoppia, o fa la Stronza.
Allora succede che c'è la piccola Troll gironzolante per l'ufficio a fingere di fare la pratica, entra qui dentro da mesi e non dice Mai e dico MAI buongiorno a nessuno, nel momento in cui quella parola sfiora la sua bocca è perché le serve qualcosa.
E così, visto che sono una Stronza che abbozza, ho fatto finta di niente per giorni. 
Poi un giorno arriva Troll con una multa da pagare, stupidamente non la apro e  vado a pagarla, mentre sono dal tabaccaio (perché io alla posta non vado a fare la fila di un'ora per una cosa non mia!!) la apro e leggo Piccola Troll...
>.<!!!!
Arrivata in ufficio mi dirigo nei palazzi della principessa le sbatto la multa sul tavolo e le dico "Carissima, le TUE multe TE le PAGHI!!! Esistono i tabaccai per questo motivo, ci metti 5 secondi del tuo preziosissimo tempo, invece di far sprecare il mio!", per tutta risposta " UUUUUUUH! che ne sooooo io l'avevo data a mia maaaaadre e poi ne ho perse le tracce!" 
"Be se le dai a tua madre, poi vanno a finire a tuo padre e di conseguenza a me e io non ci sto!, la prossima volta che succede te la riporto e la vai a pagare intesi???! lei "-_- umhumh!!!"
Vedremo....
Intanto vi saluto e vi auguro buon lavoro ;)!!!
Smack ♥

6.07.2013

IO E L'AGLIO

Buongiorno, amici bloggerini come state? 
Sembra che almeno questo fine settimana saremo graziati dal tempo, meno male ci voleva un po' di sole dopo giorni e giorni di pioggia!
Ma veniamo a noi, oggi ero partita con l'intenzione di scrivere tutt'altro post, ma, poi, dopo aver letto il post di Loredana, mi sono lasciata ispirare e ho pensato, ma sì spieghiamo perchè ogni volta che leggo le gustosissime ricette delle mie tante amiche food blogger, scrivo loro "qui c'è aglio passo", oppure chiedo, "ma senz'aglio non avrebbe lo stesso sapore?" e cose del genere.
Dovete sapere, che taaaaaaaanto tempo fa l'aglio, ovviamente intero e messo e tolto, non mi dava assolutamente fastidio, anzi un minuscolo pezzettino finiva anche nella mia frittata, ma poi sono arrivata a Roma e, più nello specifico, nella casa , di cui vi avevo già parlato e, nei vari passaggi di ragazze, ne sono capitate alcune davvero uniche nel loro genere, ho sviluppato una intolleranza all'aglio che poi si è trasformata in allergia.
Ma veniamo alla storia.
La ragazza che mi ha causato un'intossicazione alimentare da aglio, sviluppatasi poi in intolleranza ed in fine in allergia, è stata una ragazza che è venuta ad abitare con noi per "soli" sei mesi.
E' arrivata che pesava 70 Kg per un metro e cinquanta di altezza, perchè mangiava malissimo praticamente congelava tutto,dalla frutta ai panini con già l'affettato dentro e poi scongelava e mangiava! Questo può andar bene una volta tanto non tutti i giorni. 
Così presa dal desiderio di dimagrire andò da un omeopata che le diede una dieta che prevedeva, tra le altre cose, l'uso dell'aglio fritto prima di andare a letto, perchè, a dir suo, conciliava il sonno.
Questa, tutte le sere alle 23.30, puntuale come un orologio svizzero, piazzava il suo pentolino con due dita di olio e una decina di spicchi di aglio sulla cucina (che poi era un accrocco con due piastre elettriche in corridoio, davanti alla mia camera) e lo lasciava friggere finchè quasi non si bruciava, poi ci buttava gli spaghetti e dormiva sogni tranquilli, LEI! 
Tutte noi altre, nelle rispettive camere, eravamo arrivate a mettere lo scotch alle serrature e le coperte sotto le porte per tamponare la puzza incredibile che si diffondeva per tutta casa e per tutto il palazzo! 
Non esagero, quando dico palazzo, pensate che una sera scese l'amministratore dal nono piano  per chiederci di smetterla con l'aglio.
Vabbè, per farla breve vi dico solo che dopo una settimana di questa tortura, il mio stomaco ha iniziato a fare i "capricci" tanto che alla fine dovetti chiamare il medico che stabilì che si trattava di intossicazione alimentare, =_=... e, dato che mangio solo cose sane, altro non poteva essere che LUI l'incriminato,l'innominabile AGLIO! anche perchè al solo odore mi veniva da vomitare.
Dopo di lei arrivò una coreana.... e ho detto TUTTO!!!
p.s. la cosa negativa di questa allergia all'aglio è che a Roma si cucinano molti piatti con questo ingrediente e perciò non posso mai prendere i primi UFFA!!!!!
Buon fine settimana a tutti quelli che sono arrivati in fondo al post e anche a quelli che hanno saltato intere parti!
BACIIIII ♥ Smack

6.03.2013

MARE...MARE...MARE! E LA SOLITA MIA FIGURACCIA!

E finalmente una giornata di mare come si deve!!!
Ieri mattina mi alzo di buon'ora e non potevo credere ai miei occhi il cielo azzurro, senza nuvole e senza tempesta di vento??? Oh!
Ma... Allora MARE!!!!
Più veloci di Flash eravamo già lavate, incostumate e con le borse pronte direzione SPIAGGIA!!!!
Finalmente un mare calmo e un cielo azzurro a farci da cornice, certo la temperatura non era proprio adatta, ma sdraiati al sole si stava una favola, anzi ad avercela quella brezza fresca a Luglio o ad Agosto!
Che bello, non mi ricordavo più di un pomeriggio sereno come quello di ieri.
Tornate da mare abbiamo preparato e infornato le crepes e poi siamo uscite alla volta del pontile dove musica e persone si confondevano in un mix perfetto di allegria e spensieratezza.
E poi... poteva mancare la solita mia figura di M!!!
Ma cerTo che no!
Mentre eravamo in birreria a ridere e scherzare, vedo il viso di una persona conosciuta, lo riguardo ed era proprio Lui, così, contenta, lo chiamo, F!, F! ma sei proprio Tu? 
Lui si gira, mi guarda e dice  "MA CIAO certo che sono io" e cammina verso di me!
Mi alzo, mi incammino eeee ^_^' la ballerina destra mi si incastra sotto il piede del tavolo ed il piede mi resta nudo... Oh caxx!!!!
Faccio finta di niente sperando che nessuno se ne accorga... ma sento mia sorella ridere a crepapelle dietro di me e attivo i "poteri delle gemelle" agitando il piede, sperando capisca al volo e per fortuna così è stato ha dato un calcio alla scarpa che ho infilato a razzo senza che nessuno, a parte lei, si accorgesse dell'accaduto!
Nonostante, questo piccolissimo, increscioso, dettaglio, conosciamo anche la ragazza di F., che subito non si è dimostrata socievole anzi appena ci ha lasciato la mano, che ci aveva teso controvoglia per le presentazioni di rito, si  gira verso l'entrata e dice "Vabbè F. io entro perchè ci hanno già liberato il tavolo!" e se ne va senza salutare!
F. non si è scomposto più di tanto ed è rimasto con noi per altri buoni 10 minuti. Ma appena l'abbiamo congedato è partito un criticone mai vistoooo, fortuna che non ci hanno sentito!!!
E la vostra domenica come è stata????
Un bacione amiche ed amici  smack ♥
 

5.29.2013

STOP!


Oggi come donna, come sorella, come amica, come fidanzata, voglio dire solo una cosa "STOP Al FEMMINICIDIO"!
Voi sapete che non parlo mai, o quasi mai, di politica o fatti di cronaca, ma in questi giorni davvero non si sente parlare di altro.
Stamattina, appena alzata, ad Uno Mattina, parlavano di Fabiana e di tutte le altre donne che, come lei, sono state uccise per mano di uomini che dicevano di amarle. 
Mentre ero sulla banchina, in attesa della metropolitana, mi è capitato di leggere che in Spagna è stata uccisa e fatta a pezzi una pallavolista che tra le altre cose era anche incinta.
E allora, aiutiamo queste donne a togliersi il velo del, "io ti salverò" dagli occhi e gridiamole di stare attente e di ascoltare le amiche, i genitori, i colleghi che le mettono in guardia.
Purtroppo, nella mia famiglia sta accadendo una cosa simile a mia cugina  per quanto stiamo tutti li a dirle di fare attenzione lei sostiene che fa attenzione e che siamo noi che esageriamo!
Facciamo capire a tutte, compresa mia cugina, che le cose non capitano solo alle altre ma a tutte Noi!
Un bacione Smack!

5.27.2013

NELL'ATTESA CHE ARRIVI LA PRIMAVERA...


Buondì, lo so è lunedì e sono anche postuma di un incubo pazzesco fatto di topi, gechi e  ragni giganti e di mia madre che, brandendo una spada, diventava una super eroina... Che poi avessi visto un film attinente capirei, nemmeno per sogno, ho visto due episodi di The Borgias, la serie Tv ispirata alla vita dei Borgia con Jeremy Irons, che con topi, ragni e super eroine (in questo caso mia madre) non c'entrano un tubo.
Comunque, anche se la primavera latita, anzi direi che sta proprio dormendo, ieri, complice il sole e il derby, abbiamo deciso di andare a fare una bella mangiata di pesce fritto a Fiumicino, e mentre eravamo sulla via a scegliere, quale parcheggio ci fosse più congeniale (c'erano tantissimi posti liberi @_@), di fronte a noi vediamo una piccolissima enoteca ostricheria che serviva crostacei o ostriche freschi, come "stuzzichini" con il vino!
Sapete che non sono una mangiona di pesce ma i crostacei per me sono DIVINI!
Abbiamo preso tre ostriche e tre bianchi e abbiamo pagato solo 8 euro a testa, che per chi conosce i prezzi di Roma sa benissimo che è praticamente niente.
Nelle ostriche c'era il profumo del mare ed il vino che ci è stato consigliato da questa ragazza preparatissima, era davvero ottimo!
La frittura che è seguita dopo, dal nostro,ormai, amico al ponte di legno, dopo quell'ostrica è stata ancora più buona il tutto mangiato al sole con vento fresco ma pur sempre al sole!
Vi auguro buona giornata, lo so che è lunedì ma pensiamo che almeno uno è quasi andato!!!!
Un bacioneeee 

5.21.2013

E POI LO AFFRONTI E GLI DICI TUTTO.... E LUI PER TUTTA RISPOSTA SI METTE ALL'OPERA @_@... (COSE DA TROLL)

Buondì, non so come butta da voi, ma qui nella capitale questa primavera non vuole proprio arrivare, da una parte sono felice perché posso ancora cucinare con il mio amato forno, ma dall'altro vorrei proprio che smettesse di Piovere, detesto la pioggia e quest'anno ne ha davvero versata a secchi!
Ma veniamo al titolo del post.
Giovedì mattina entro nella stanza di Troll, mi siedo di fronte a lui e gli spiattello tutto.
- Sa, se la situazione di mia sorella non cambia, tra Novembre/Dicembre lascio Roma e poi l'Italia e di conseguenza anche il lavoro; volevo dirglielo perché dopo 5 anni qui dentro mi sembrava corretto avvertirla prima di ottobre, data in cui mi vedrò costretta a mandarle la raccomandata per il mese di preavviso.
- COme? Ma lei il lavoro ce l'ha, e direi anche prestigioso..(-_-'), cosa c'entra con sua sorella?
- Dunque io e mia sorella paghiamo un mutuo a metà con i nostri genitori, l'affitto di casa qui a Roma, gli abbonamenti per i mezzi e tutte le spese giornaliere comuni a tutti gli esseri umani.. perciò mi dice con uno stipendio solo come facciamo?
Onestamente pensavo tirasse fuori uno dei suoi discorsi strampalati da persona agiata ed invece, con mio immenso stupore, mi ha detto,
-Ha ragiOne!
- @_@!
....SILENZIO... e poi...
- Oh! c'è un fatto mi mandi il C.V. di sua sorella lo giro ad un po' di amici e vediamo che posso fare, non dobbiamo perdere le speranze...
- -_-'... OOOK! glielo faccio avere, grrrazie....
Da giovedì ogni giorno mi fa il rapporto della gente a cui ha mandato il C.V. e mi da anche le loro risposte.
Per  non farmi andare via da qui,farà bruciare la terra pur di riuscire a trovare un lavoro a mia sorella, non perché io sia più brava di altri, intendiamoci, solo perché ci ha messo 5 anni per darmi un briciolo di fiducia e manovrare le sue spese. 
Io ci credo poco, vista la situazione, ma come potevo dirgli di No?
Questa è la situazione fino ad oggi, vi terrò aggiornati sul futuro un bacione a tutti e buona giornata! Smack

5.16.2013

HO IMPARATO A DIRE DI NO!

Tardi, ma ho imparato che dire di No, non è poi, così male come potevo pensare.
Dovete sapere che sono sempre stata una yes woman, una a cui si poteva chiedere di tutto (ovviamente nel limite della decenza e della legalità) e  dicevo sempre sì, per paura di offendere l'amica/conoscente che mi aveva chiesto qualcosa.
Un esempio su tutti, una volta avevo un gran mal di testa e non avevo voglia di uscire, ma quando una mia amica si presentò a casa mia per chiedermi di uscire, pur di non ferirla, dissi di sì e fu la serata peggiore della mia vita.
Man, mano negli anni ho capito che dire No qualche volta non provocava tanta amarezza, come credevo, anzi, rendeva  me, libera  di scegliere e le persone, libere di organizzarsi come meglio credevano.
E così ho iniziato a dire NO!
La prima volta che l'ho pronunciato avevo il cuore a 1000 e la bocca felpata per paura della reazione della persona che mi stava di fronte, quando, invece, vidi che, questa persona, addirittura con un sorriso, mi aveva risposto con un "Ok allora sarà per la prossima volta", mi sono sentita sollevata e da allora ho capito che dire No, ogni tanto non guasta, anzi salva la giornata!
E voi siete più Yes Man/Woman, oppure No Man/Woman?
Vi lascio vado a scrivere due lettere URGENTISSIME @_@ di Troll.
Baciiiiii
♥♥

5.10.2013

LA LEGGE DEL CONTRAPPASSO

E per la legge del contrappasso se mi sono  salvata in calcio d'angolo venerdì, ho dovuto scrivere lunedì!
Poteva lasciarmi in pace, con le mie faccende amministrative? Assolutamente No!
Comunque tra scritti e correzione due giorni sono volati tra acidità di stomaco e nervosismi vari, ma almeno sono passati!
Finalmente siamo arrivati a venerdì una giornata allegra per me che non lavoro domani e domenica ma anche un pochino triste, perché la mia mamma parte oggi e si sa la mamma e sempre la mamma.
Ma non farò in tempo ad avvertire questa mancanza perché domani arriva la mia amica a cui sono molto legata e che mi ha chiesto di accompagnarla a vedere il papa domenica... sono stressata al solo pensiero, lo faccio solo perchè è lei altrimenti avrei rifiutato caldamente!
Insomma, come avrete capito, sarà un fine settimana di fuoco, lei ed il marito arrivano sabato a mezzogiorno e vanno via domenica pomeriggio, dovremmo concentrare tutto in poche ore spero solo di riuscirci  e di uscirne viva, nel caso ho già avvisato chi di dovere che mi deve aiutare a mettere insieme i pezzi lunedì mattina, vero Chiaretta?
Che dire allora Buon weekend a Tutti SMACK ♥

5.06.2013

IO PRIMA DI TE


Venerdì mattina si preannunciava una giornata da "LUPI" a Troll scadeva un atto oggi, e per questo è rimasto confinato in casa preavvertendomi che mi avrebbe mandato i pezzi man mano che li scriveva e annunciandomi che avrei fatto tardi, non vi dico la bile dove mi era arrivata, conoscendolo mi avrebbe 
fatto fare daaaavvero tardi.
Per calmare l'ansia, che mi assaliva già dalla notte prima, ho deciso di leggere un libro consigliato da mia sorella " Io Prima Di TE" di Jojo Moyes, e devo dire per fortuna che ho seguito il suo consiglio.
Un libro che dalle prime pagine ti prende e da cui non riesci più a staccarti vi basti sapere che nell'attesa che arrivasse sto benedetto atto, ho finito il libro, ovviamente l'atto è arrivato troppo tardi e perciò l'ha fatto la mini troll ^_^'!!!
Ma veniamo al libro, che dire se non, semplicemente meraviglioso, si tocca un tema delicato quale l'eutanasia ma vi assicuro che mai nel libro sentirete il peso della morte o della malattia, tutto al contrario è un inno alla ricerca della felicità di vivere in qualsiasi condizione.
Protagonisti della storia sono Louisa, detta Lou, una ragazza dall'aspetto bizzarro che ama stare nella sua piccola cittadina dell'Inghilterra circondata da ciò che conosce senza avere voglia di cambiare niente.
Dall'altra parte c'è Will, un giovane squalo della finanza londinese.
Will ama l'adrenalina sia sul lavoro che nella vita le sue vacanze, infatti, sono sempre avventurose, pratica tutti gli sport al limite della sopravvivenza e ama circondarsi di belle donne ricche e affascinanti.
Un giorno i destini di queste due persone così tanto diverse si incrocerà e da lì nascerà una storia delicata e bellissima che vi farà restare incollati alle pagine di questo libro fino alla fine e vi lascerà un nodo in gola e la sensazione che nella vita c'è sempre un perchè se le cose accadono.
Non voglio farvi una recensione vera e propria perchè è impossibile farlo senza svelare particolari che, secondo me, devo essere letti in prima persona per essere conquistati, vi basti solo sapere che mentre scrivo ho la pelle d'oca tanto mi è piaciuto.
Certo ognuno di noi, poi, ha le sue idee e le sue convinzioni ma io ve lo consiglio comunque vi assicuro che non ve ne pentirete.
Un bacione e buon Lunedì, anche se qui oggi sembra più autunno che primavera.
Smack 

4.30.2013

PRIMO MAGGIO, FESTA DEI "LAVORATORI"

Ebbene sì, domani è il primo maggio la festa dei lavoratori... ma oggi ha ancora senso questa festa? 
Dove sono i lavoratori? 
I numeri dell'Istat sono impressionanti, un ragazzo su due è disoccupato o alla ricerca di un lavoro.
Ed è proprio a quest'ultima categoria a cui la festa dei lavoratori andrebbe dedicata, perchè la ricerca di un lavoro diventa essa stessa un lavoro.
E' la cosa più frustrante che io abbia mai visto in vita mia.
Persone che si presentano in massa ad un colloquio per un posto solo e che si vedono rifiutare la proposta perchè "troppo qualificati" o perchè "Ma sa cercavamo una persona con più anni di esperienza ma con età inferiore ai 25 anni", oppure " Ah, lei ha questo Master, peccato cercavamo gente che avesse fatto quest'altro" e così via.
La categoria che soffre ancora di più questa dannatissima crisi è quella femminile! Non parlo perchè appartengo alla categoria, ma perchè ho ascoltato testimonianze di gente che come me, è stata subissata di domande al limite dell'indecenza al primo colloquio, del tipo "Ah!, ma lei è fidanzata, sposata con figli?", "Mmh, ma ha intenzione di andare a convivere e di conseguenza fare figli nell'immediato futuro?", "Capisco ma lei ha superato la trentina cosa le fa pensare che avere un lavoro stabile non la porterà, poi, a pensare ad una famiglia in futuro?" , potrei continuare all'infinito ma mi fermo qui per non alimentare ancora di più le polemiche.
Alla luce di questi fatti, mi spiegate che senso ha domani  che un gruppo di pseudosindacalisti si sbracci a Piazza san Giovanni gridando ai quattro venti che noi Italiani (esondati e non) abbiamo bisogno di certezze se nemmeno loro sanno da che parte iniziare?
Bah! Comunque io non festeggerò il primo maggio ma festeggerò un giorno lontano dal Trollificio che fa sempre piacere, e auguro a tutti voi buon riposo!
BAciiiii

4.24.2013

E' SOLO UNA CALMA APPARENTE!

Ed eccomi qui, a raccontarvi del Tornado Troll che mi ha risucchiato nel suo vortice di follia per dieci lunghi giorni.
Tutto ha inizio venerdì 12 Aprile alle ore 13.15.
T: Oh scusate se interrompo il pranzo, ma, Marianna, mi serve che mi scriva questa lettera urgentissima che deve partire oggi in quanto ultimo giorno!
Io: @_@ grrrrrrrrrrrrrrrrr!
T: Ah! e poi ci sarebbero da fare anche queste fotocopie da allegare alla lettera.
Io: tutto questo malloppo più 4 pagine fronte retro scritte a mano da Lei prima che arrivi il ritiro posta e cioè dalle 15 alle 18?
T: Sì so' due cose Avand!
2 ore dopo e 5 correzioni della lettera e dopo il controllo scrupoloso SUO dei documenti da allegare e dopo aver mandato avanti e indietro la postina e dopo aver aperto la busta per cambiare 2 volte due pagine per una parola a lui poco congeniale, parte il plico.
Martedì pomeriggio ore 15.00
T: Marianna! Venga subito nella mia stanza!
Io: -_-!
T: Lei ha fatto le copie delle carte che le ho dato vero????
Io:certo.
T: E Dove sOno? qui non ci sono, sono sparite!
Io: O.o come??? io le ho date a lei da controllare, dopo dove le ha messe?
T: Secondo me, lei non le ha fatte le copie quindi adesso, senza quelle carte sono perduto, capisce? come ha potuto commettere un errore simile?
Aveva già emesso sentenza e motivazione ero stata io PUNTO,il suo disordine mentale e di scrivania non era assolutamente messo in dubbio!
Dopo che mi sono incavolata come non mai spiegandogli che LUI aveva numerato i documenti e che LUI e solo LUI aveva avuto per ultimo in mano la cartellina, vistosi alle strette ha buttato fango su un altro avvocato coinvolto nella faccenda.
Nessuna soluzione gli era congeniale eravamo tutti contro di lui e giocavamo tutti a suo sfavore, in una parola aveva smesso di ragionare!
Quando gli ho proposto di chiamare l'ufficio a cui era indirizzata la lettera per farci mandare copia dei documenti ha esordito "NO! poi pensano che davvero facciamo pasticci".
Senza proferire parola ho alzato la cornetta e composto il numero dell'ufficio a cui era indirizzato il plico e subito lui, "che fa le ho detto di NO", respiro profondamente e rispondo, "me la prendo io la responsabilità, dico alla persona al telefono che è tutta colpa mia che non ho fatto le copie non si preoccupi", " Ah va bene così sì allora sono d'accordo", "-_-".
Da quel giorno è successo di tutto, la raccomandata si è inspiegabilmente trovata a Fiumicino ed è rimasta lì in giacenza per 3 giorni per poi trovarsi altri 3 giorni nei pressi della stazione Termini, nei quali sono stata vessata per tutto il giorno e ad ogni ora di domande tipo "ma lei dice di aver fatto le copie e la sicurezza chi gliela dà?", "Abbiamo notizie della raccomandata, guardi che è importante per me","allora notizie?""certo che è un mistero sta storia".
Immaginate questa trafila per 8 ore al giorno per dieci giorni, ormai non gli rispondevo più ma sentivo lo stomaco contorcersi ogni volta che apriva bocca.
Ieri, finalmente la storia ha avuto il suo Happy Ending le carte sono arrivate a destinazione e poi a me per email.
Sollevata, gliele ho portate nella sua stanza e lui "ne faccia un paio di copie per sicurezza e poi le metta in una cartellina nel server" io, "ho già fatto tutto".
Un'ora più tardi si presenta in segreteria, "dooottoreeessa come si salva un documento per non essere modificato?" Io, "basta salvarlo in pdf" lui, "allora quelle cose lì le faccia in pdf" "=_=, ovviamente l'ho già fatto!" Lui "Ah, però potrebbero cancellarle dalla cartellina sul server e poi come facciamo???" "ho una copia nella mail" lui, "ah ma non sono tranquillo al 100%"
Non ho più risposto perchè avrei voluto dirgli TU SEI UN FOLLE, PAZZO che andrebbe rinchiuso coattamente!
Questa per me è settimana corta, perciò vi auguro buon fine settimana e spero che nessuno di voi abbia a che fare con un capo simile!
Un bacione Smack

4.19.2013

SOLO PER DIRVI BUON FINE SETTIMANA AMICI!

In questi giorni sono scivolata nell' inferno dantesco e non riesco scrivere neanche una riga che me lo trovo davanti come il demonio.
Ma appena risolvo il problema che attanaglia Troll e di conseguenza anche me, giuro che ritorno a scrivere e giuro anche che vi racconterò tutto solo per farvi capire con chi ho a che fare!
Vi auguro un piacevolissimo weekend amici e a lunedì
smack ♥♥♥

4.15.2013

CAPALBIO ♥♥♥


A quanto sembra è arrivata la tanto attesa e sospirata bella stagione.
Dopo tutta la pioggia che ha buttato giù quest'anno, non vedevamo l'ora di stare in mezzo alla strada senza cappotti,sciarpe e, sopratutto, senza ombrello.
E così sabato pomeriggio io ed Emily   ci siamo fiondate sul treno delle 14.30 e siamo andate a trovare Chiaretta nella sua bella cittadina.
Lei ci ha accolte con una goduriosa tavola imbandita di muffin al cocco (ve l'ho detto che lei è la regina dei muffin? Le vengono davvero bene) e di scones accompagnato da un tè profumatissimo e da una squisita lemon curd.
Dopo esserci rimpinzate di dolci, ci siamo fatte una luuuunga passeggiata godendo del sole, delle chiacchiere spensierate e dell'odore dell'erba appena tagliata.
Sul treno del ritorno,grazie alle giornate che si allungano, abbiamo potuto ammirare anche un bel tramonto tra i campi.
Domenica mattina non potevamo stare a casa e così via in macchina direzione Capalbio,un meraviglioso borgo toscano abitato da circa 4 mila abitanti circondato da un lago e dal mare, bellissima è, poi, la statua di Nanà Fontaine all'ingresso del paese e meravigliose sono le mura del castello che rendono ancora più fiabesco il luogo.
Se non ci siete mai stati ve lo consiglio vivamente.
Vi posto un po' di foto così che possiate ammirare voi stessi un bacione ^_^!















Sublime questa mousse di trota


Finalmente i piedi toccano la sabbia :)


4.12.2013

E POI SCOPRI CHE NON SEI UNA "PIAGNONA" PERCHE' E' SOLO QUESTIONE DI DNA!

Da sempre ho pensato di essere una "piagnona", come dicono qui, nel senso che sono una persona davvero empatica e mi commuovo facilmente.
La mia commozione, però non ha limiti e si manifesta sopratutto quando ascolto la musica di un pianoforte, la voce particolare di un/a cantante, il suono di un violino, ecc..
Questa cosa per me era inspiegabile, perchè sì, ai miei genitori piace tanto la musica, infatti a casa mia, appena mio padre si sveglia fa due cose, mette sul fuoco la caffettiera (preparata da mia mamma la sera prima) e accende la radio, ma non li ho mai visti commuoversi fino alle lacrime.
Mi ricordo che, la mattina appena alzati, avevamo tutti un motivetto da cantare, mia madre lo fa ancora, mentre io, da quando vivo qui, ho perso l'abitudine.
Vabbè senza divagare, non capivo perchè (anche per mia sorella è lo stesso) quando ascoltavo una musica che mi piaceva arrivavo a sentirla dentro come un dono che mi commuoveva fino alle lacrime fino a quando ho scoperto, scartabellando nei vari libri di papà, che nel nostro albero genealogico esisteva un prozio musicista e che era stato anche sindaco del paese (di qui, forse anche l'attitudine al comando:">!).
Ecco, allora, spiegato il mistero di quell'attaccamento morboso verso l'arte; ecco perchè all'età di 9 anni ho voluto prendere a tutti i costi  lezioni di canto e di pianoforte, (quest'ultimo abbandonato per via di quel neurone matematico che proprio mi manca e perciò era difficile per me conciliare solfeggio a musica ) e di danza classica e jazz fino all'età adulta.
Ed ecco spiegate le lacrime e la pelle d'oca, non sono una PIAGNONA, sono semplicemente pronipote di un artista Eh :D!
Questa cosa certo non risolverà i grandi enigmi della terra ma almeno ha chiarito alcuni dubbi che mi attanagliavano. 
Se avete lo stesso "problema" fate una ricerca nel vostro albero genealogico magari scoprite che alla lontana avevate un parente che vi somiglia ^_^!
Buon fine settimana Amici ed Amiche smack ♥



4.10.2013

E POI ARRIVA IL VUOTO TOTALE

In 311 post, questa è la prima volta che non so cosa scrivere.Che poi avrei tante cose da dire ma alla fine non scrivo niente.
Questo è un periodo particolare per me, ma a quanto pare anche per tanti blog che seguo che da un po' di tempo latitano dalla rete, tranne per la vulcanica Loredana che ogni giorno puntualmente pubblica le sue magnifiche ricette. 
Che dire, non ho il blocco dello scrittore ho proprio il blocco del neurone, che tanto dalla noia si è stancato di me e se n'è andato in posti migliori, BEATO LUI.
Da gennaio la crisi ha investito anche il trollificio il lavoro è drasticamente caduto a livelli mai visti e la noia e la depressione, che erano sempre in agguato, si sono presi tutta la mia voglia di sdrammatizzare e la mia voglia di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno.
In una parola MI ANNOIO!
La coscienza, maledetta coscienza, mi dice di evitare di fare passi falsi e così aspetto ogni giorno di aprire la mail e di trovare un messaggio con una bella notizia ed invece, niente! Aspetto che almeno a mia sorella arrivi una buona notizia ed invece, niente, anzi diciamo solo che le cose peggiorano di giorno in giorno!
Una sola cosa mi fa guardare avanti e mi dà speranza, mi sono data una scadenza, se fra sei/otto mesi non succede ancora niente rivoluzionerò la mia vita e come ho fatto tanti anni fa non mi guarderò più indietro e farò tutto quello che è necessario!
Scusate il post un po' depressivo ma sentivo di voler condividere con voi questa cosa anche per sapere cosa ne pensate!
Un bacione Smack ♥