10.24.2012

NO VABBE' ADESSO NOI SAREMMO CHOOSY??? FORNERO FATTI CURARE DA UNA BRAVA!

DIREI DI SEGUIRE IL TUO CONSIGLIO
TACI!!!!

Buongiorno, cari amici bloggers, voi che mi conoscete sapete benissimo che il mio non è un blog che parla di politica e per quanto mi è possibile cerco sempre di evitare questo tipo di argomento, ma la ca****ta di ieri proprio non mi scende!
Vi ho raccontato tantissime volte, di tutti i lavori che ho fatto e di quello, a me non proprio congeniale che continuo a fare, per mia fortuna leggo tanti blog di ragazzi e ragazze nella mia stessa posizione che non mi fanno mai sentire sola e per questo oggi mi sento di sostenere prima di tutto questo Blog e poi tutti noi che pur di dare diritto alla nostra indipendenza di crescere e svilupparsi ci alziamo ogni mattina senza gioia e sena motivazioni valide e ci rechiamo ai nostri "fortunatissimi" posti di lavoro, perchè non abbiamo diritto di lamentarci NOI il lavoro ce l'abbiamo! Non siamo stati Choosy, anzi l'abbiamo accettato e pazientemente aspettiamo che qualcosa migliori...!
E poi una mattina ci alziamo e leggiamo sul giornale che una certa Signora Ministra, tale Elsa Fornero, ci taccia come choosy, perchè Lei dice sempre ai suoi studenti di prendere il primo lavoro che capita così una volta che sei dentro puoi solo migliorare!!!! A si???? e in quale paese succede tutto questo?
Io ho sempre creduto nel sistema piramidale,sono sempre stata convinta che per conoscere un lavoro e per saperlo fare bene bisogna partire dal basso per poi arrivare in alto, peccato che qui non funzioni così, qui invece di farti arrivare in alto piuttosto ti licenziano, perchè c'è la loro amichetta ben sponsorizzata che prenderà il tuo posto e tu dopo sette anni di duro lavoro ti ritrovi per strada!
Gentilissima Ministra Elsa Fornero, prima di parlare dovrebbe azionare due aree che sono posizionate molto bene nel nostro cervello (Wernicke e Broca) ma a quanto pare nel suo sono posposte o confuse... Se vuole continuare a fare la politica cerchi almeno di imparare un linguaggio più politically correct, anche se io le suggerirei di cambiare immediatamente lavoro visto il caos che ha generato con gli esodati prima e con i Choosy poi!!!!

14 commenti:

  1. Mamma mia dove viviamo! Qui sprofondiamo se continuiamo così! Ho condiviso il blog su Facebook, ottima iniziativa, so che tanti giornali vogliono pubblicare le lettere dei laureati! Qui dovremmo armarci di forconi, come ha detto Crozza e protestare protestare protestare! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Chiara, forse è anche un po' colpa nostra che non scendiamo in piazza e non ci facciamo sentire, così come fecero nel 68! Forse abbiamo creduto che nel mondo dell'informatica bastasse indignarsi per farsi capire, ma evidentemente non è così per certi bigotti ricchi pieni di vizi!

      Elimina
  2. Ciao Marianna
    sono d'accordo con te, perchè essere sempre insultata da una classe dirigente e dai politici che non sanno fare neanche la O con il bicchiere mi sono scocciata. Vadano loro a lavorare in nero e non sapere neanche se a fine mesi ti pagano, a firmare contratti a progetto ad non avere oraria per uscire dal lavoro con la speranza che ti tengano e ritrovarti alla porta, che bello e rimanere disoccupata senza neanche un minimo di disoccupazione perchè ho firmato dei contratti di M...A grazie ai loro giochini...ora sto facendo un lavoro completamente diverso da quello per cui ho studiato grazie ministri siete sempre dei grandi esempi. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto Alessia, pensavo che il governo tecnico fosse composto di persone serie ed invece sono uguali a tutti gli altri,il problema loro e che non hanno mai sofferto quello che soffriamo noi ogni giorno, non credo che abbiano mai preso una metro o un mezzo pubblico qualsiasi, non penso abbiano mai fatto lavoretti per mantenersi e quindi è facile puntare il dito per chi non sa niente!

      Elimina
  3. Io li prenderei tutti per le orecchie questo ammasso di caproni, sono loro, i nostri politici ed il governo a farmi seriamente accarezzare l'idea di prendere baracche e burattini e lasciare il ( bel ????) paese. Ma cosa ne sanno loro cosa vuol dire arrivare a fine mese, cosa ne sanno che dobbiamo sbatterci per trovare un lavoro e dobbiamo pure farcelo piacere, cosa ne sanno che per fare un figlio bisogna prima guardarsi le tasche. Finisco qui' altrimenti divento volgare e non voglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto Simo non sanno niente, non hanno provato nè loro sulla loro pelle nè i figli che appena laureati alle migliori università del mondo avevano già una bella poltrona da dirigenti ad aspettarli!!! io non oso immaginare uno di quei bamboccioni un giorno solo nei nostri panni, tornerebbero a casa in lacrime come qualcuna di nostra conoscenza!

      Elimina
  4. Cara Marianna, come non essere d'accordo con te?
    Forse bisognerebbe smettere di essere quel popolo di pecoroni che siamo e iniziare a scendere in piazza!

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa tanto che dopo questa rivolta "internettiana" qualcosa si muoverà! Almeno lo spero altrimenti armiamoci di forconi e facciamo vedere loro chi comanda davvero!

      Elimina
  5. è stata proprio inopportuna... ed uso una metafora, direi di peggio.
    anch'io sto in mezzo ai ragazzi e so che accettano qualsiasi lavoro altro che schizzinosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto chi meglio di TE! io questa gente la manderei un mese al mio paese e poi vediamo se ancora se ne esce con queste str... castronerie!

      Elimina
  6. Ah, Marianna quanto hai ragione!!! :-(
    Quando hai faticato come un dannato per prendere la laurea. Faticato come un dannato per prendere la specialistica, studiando nei tempi, senza sabati ne domeniche, per prendere il massimo dei voti. Faticato per trovare da lavorare. Lavorato gratis perchè tanto in Italia se non hai esperienza è così che funziona, ti fai lo stage pagato zero. Accettato qualunque cosa pur di portare a casa uno stipendio.
    Alla fine della fola, senti sti strapagati, ancorati alle poltrone politiche, innondati di benefici, sussidi, vitalizi e con stipendi da capogiro fare delle uscite del genere.... solo a me viene voglia di prendere i forconi e andare a Roma?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che quando mi sfrecciano davanti al naso ogni mattina passando con il rosso quelle schifosissime auto blu, avrei proprio voglia di staccargliene quattro! IDIOTI, strapagati e straviziati!

      Elimina