6.06.2012

RECITE SCOLASTICHE


Premettendo che non ho assolutamente nulla contro le recite scolastiche, vorrei capire perchè in questo quartiere chic con delle scuole gigantesche, si ritrovino per strada a fare le recite?
E poi quando ero piccola io (non moltissimo tempo fa) c’erano solo due recite all’anno una a natale e una giugno alla fine della scuola.
In questa cavolo di scuola che sta di fronte alle nostre finestre sono già quattro, le recite, per quest’anno e spero che questa sia l’ultima.
Ci saranno 200 bambini che “cantano” a squarciagola tutto il repertorio che “cantavo” anche io alla loro età! Le canzoni per le recite non si evolvono mai?
In questo momento, mentre vi sto scrivendo stiamo alla rivisitazione di “Attenti al lupo” del 1990, questi bambini non erano nemmeno nati a quell’epoca...
Ma  qualcosina di più moderno NOOOOO?
Comunque spero proprio che questo strazio finisca presto, perchè fare le fatture con questo caos è davvero impossibile!!!!
Vabbè adesso vi lascio perchè davvero siamo arrivati a "mamma mia dammi 100 lire"...E DAIIIIII!!!
Help!!!!!
Un bacione smack

20 commenti:

  1. Aahahahh mi hai fatto morire! Aahhahh comunque è vero, sarà la quindicesima recita che fanno sti bambini... ma non studiano?? @.@ E pure le canzoni, veramente.. io le cantavo all'asilo! Bah

    RispondiElimina
  2. ahahah Infatti hai ragione dall'asilo alle elementari sempre le stesse canzoni... Forse le maestre andrebbero messe in pensione e con loro anche le canzoni??? @_@ smack

    RispondiElimina
  3. Hahahahah! Poverini, questi manco se le ricordano le lire! Chissà se gli hanno spiegato di cosa si tratta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D aajajaj Non credo, secondo me pensano siano solo parole buttate al vento ahahaha!!!!

      Elimina
  4. Ah, ah, non so se sia peggio il cantiere davanti al mio ufficio o i bambini che cantano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti e due!!! e poi sotto la segreteria fanno l'editing di quella orrenda trasmissione "Affari tuoi" con quelle musichette cretine che fanno tremare tutto il pavimento!!! Aiutooooo STO PER DIVENTARE MATTA!

      Elimina
  5. vergogna! Sei una che non ama i bambini! Ma lascia che ti dica una cosa: quando avrai 3 o 4 figli andrai a tutte le loro recite e ti emozionerai da morire!

    Ho detto 3 o 4 ... ma se preferisci 5 non ho niente da obiettare. ovvio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, non è che io non ami i bambini anzi io Adoro i figli degli altri, ma cavoli una recita alle nove di mattina con una maestra che urla come una matta dentro al microfono "TUTTI IN FILA" DAI! e quelle canzoni datatissime e suuuu!!!
      3/4??? Uno al massimo due vanno bene!

      Elimina
  6. Non hanno un cortile dove farle? eppure dici che sono scuole chic... si sono ridotti in strada? comunque io le recite le allontano come la peste, carine sono carine per carità, ma vuoi mettere tutto il casino che fanno? quando diventerò mamma cambierò idea, ma adesso da zia se posso le evito molto volentieri! Un baciotto Mariannina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cava evidentemente fa più fine per strada che ne so! @_@!!!! Che poi creano il panico, perchè i genitori di questi fanciulli hanno solo Suv, che parcheggiano senza manovre perciò prova ad immaginare quello che poteva essere oggi questa cavolo di zona!!!!
      P.S. anche io evito le recite, finchè posso! ahahaha smack

      Elimina
  7. Guarda ieri c'era la festa dei nonni all'asilo dei miei bimbi. I bimbetti hanno cantato le canzoni ai nonni, quelle della loro generazione: vecchio scarpone, mazzolin di fiori, eccetera. Con un piccolissimo particolare: i miei ascoltavano i Beatles, mica hanno fatto la guerra (che per quelle canzoni, oltretutto, si parla della prima guerra). Mah! O paura che le maestre pensassero ai loro nonni, più che a quelli dei bimbi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah infatti sì vista l'età delle maestre, però magari li in mezzo c'era qualche bisnonno ajajajajaj chi lo sà!!! Comunque è triste ogni anno le stesse canzoni! Quando andavo all'asilo oltre alle canzoni menzionate da te, un anno ci costrinsero a cantare Vola colomba di Nilla Pizzi e ho detto Tutto! ajajajaj

      Elimina
  8. ahahah ma che repertorio eh? le lire?! fra un pò non le ricordiamo neanche noi figurti questi bimbetti! ma poi perchè per strada? forse pensano che qualche talent scout passi di lì e scritturi i loro figli per qualche musical? mah.... mandiamo in pensione maestre e canzoni please!

    RispondiElimina
  9. ahahah qui di talent scout ce n'è a iosa, ma non so perchè per strada... BOOOOO!!! Mandiamoli in pensione tutti!!! Largo ai giovani!

    RispondiElimina
  10. ti voto energicamente!!! ma guarda, mi basta vedere come nelle cantate in compagnia, negli ultimi 15 anni (ossia, dal mio ultimo anno da animatore in parrocchia), al massimo sia entrata Certe notti, per il resto sono sempre bionde trecce, magliette fine e gatti e volpi! LARGO AI GIOVANI!!! :-)

    RispondiElimina
  11. ahahahah Marco GRAZIE!!! GRIDIAMOLO TUTTI LARGO AI GIOVANI PLEASE!

    RispondiElimina
  12. Mi hai fatto morire, cara Marianna!
    Ti racconto brevemente la mia esperienza con la figliola n°1, oramai al liceo, mi sono beccata circa 5 e dico 5 recite l'anno!!!...in pratica passavano tutto il tempo ad imparare e provare 'ste recite invece di svolgere il programma!!

    Secondo te chi ha insegnato tabelline e divisioni a mia figlia??? ;)
    Con il piccolo finora mi sono salvcata, solo 2 recite l'anno e qualche altro evento a cui partecipare nelle feste comandate...ma temo settembre e l'inizio delle elementari!

    Quanto al repertorio musicale, la colpa è delle insegnanti, che dicono di aggiornarsi, ma la musica è sempre la stessa!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  13. ahahah Lory e qui succede la stessa cosa @_@!!! oggi ci risiamo :'(!!! penso che fino a domani ne sentiremo delle belle I_I!!!
    Speriamo che il piccolo sia più fortunato, altrimenti ti toccherà ripassare le tabelline ahahah smack!

    RispondiElimina
  14. Ti capisco, le recite scolastiche sono uno strazio a cui possono sopravvivere solo i genitori... i miei figli fortunatamente sono cresciuti e non ho scuole di fronte! Porta pazienza, Laura

    RispondiElimina
  15. infatti, per fortuna oggi è finita e siamo salvi fino a settembre ^_^!!! Baci

    RispondiElimina