6.19.2012

C'E' UNA PRIMA VOLTA PER TUTTO!!!

Salve a tutti, come va? Qui a Roma il caldo è infuocato, la temperatura si aggira intorno ai 34 gradi, ma percepita è tutta un'altra cosa! L'asfalto è liquefatto e brucia la pianta dei piedi con tutte le scarpe!
Il caldo, si sa, gioca brutti scherzi alle persone e a noi oggi ne ha giocato davvero uno cattivello.
Immaginate me e Chiara, alle 13.30 in mezzo alla strada cocente,(sfidiamo la forza della natura pur di non stare qui dentro), dirette in farmacia per comprare i fermenti lattici, utilissimi a combattere i malanni dello stress accentuati più che mai in questi giorni di delirio mezzi/caldo.
Insomma mentre eravamo per strada,(in pieno centro) ci chiama un signore sulla sessantina, e ci dice signorine scusate, ci giriamo pensando fosse la solita richiesta di informazioni ed invece "CHE SCE L'AVETE N'EURO, CHE SO' UN EX CARCERATO?" lo guardiamo interdette e rispondiamo NO, ci dispiace, ci giriamo e andiamo via.. un secondo dopo ci accorgiamo che ci stava seguendo gridando "TUTTI NO DITE, IO DEVO PURE MAGNA' E DORMI' COME FACCIO?" affrettiamo il passo ed entriamo in un centro estetico, dove non siamo proprio clienti, ma ci conoscono, arrivate lì pensiamo di essere salve, ma NO!!! è sceso con noi nel centro estetico deserto, perchè tutte le ragazze erano nelle cabine a lavorare, e io dai che gridavo CIAOOOOO!!!! (più come segno di aiuto che di saluto) e appena la ragazza si è affacciata dalla cabina Chiara dice subito " scusaci non sapevamo dove andare" ma quella poveretta interdetta non capiva cosa stesse succedendo, quando all'improvviso vede l'uomo entrare e dirigersi verso le altre cabine gridando "MA QUA NESSUNO ME DA N'EURO?" quella ragazza dietro noi gridava "Signore se ne vada" "AO' MO ME NE VADO NON ROMPE ER C.., MA CHE FATE ANCHE I MASSAGGI PER OMINI?" ammiccando disgustosamente, la ragazza incavolata nera dice "NO! solo alle donne ed è pregato di uscire!" alla fine è uscito ed io e Chiara eravamo Bianche come due cenci abbiamo ringraziato e siamo andate via!
Che cavolo di esperienza,fortuna che eravamo in due e di giorno!
Questo è il quartiere vip che tanto millanta Troll, accidenti a LUI!!!
Adesso vi saluto Smack

10 commenti:

  1. Ahahahh oddio per carità! Adesso rido, ma me la sono fatta sotto! Sentivo i passi dietro di noi aumentare e il cuore ha cominciato a battere forte forte, non pensavo ci seguisse e invece.. mamma mia che paura! Quelle ragazze erano scioccate, porelle! :-(
    Un quartiere chicchissimo, che te lo dico a fa' O.O
    baciiii

    RispondiElimina
  2. AHAHAHAH infatti sì! Che cavolo di paura... non ci posso pensare, di colpo avevo perso abbronzatura e sorriso I_I

    RispondiElimina
  3. Tra te a Roma e io a Milano tesoro mi sà che se ci mettiamo a raccontarci le cose non finiamo più...il brutto è che questo era insistente..
    Che vigliacco...voglio vedere se va a rompere le scatole agli uomini,scommetto che se la prende solo con le ragazze!!
    E se è carcerato che colpa ne abbiamo noi scusa,avrà pur fatto "qualcosina" per meritarselo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ma poi per lavare le scale non c'è mica bisogno della fedina penale pulita.. o per fare lo spazzino o il benzinaio, o raccogliere i pomodori ecc... la verità è che a questa gente non va proprio di lavorare!!!! @_@

      Elimina
  4. Visto Sì, il quartiere "signorile"... ma v...

    RispondiElimina
  5. Che brutta esperienza...e meno male che era il quartiere vip,capitano esperienze di questo tipo, purtoppo, l'importante è riuscire a raccontarle con il sorriso!!

    un abbraccio doppio :*

    loredana

    RispondiElimina
  6. Infatti Lory, mi servono questi abbracci doppi :D!
    Un quartiere di Vip, mica èèèè ajajjaj Smack

    RispondiElimina
  7. va bene, faccio coming out: quel tipo ero io! Ma non volevo spaventarvi, volevo solo conoscervi, e misobo inventato una scusa, e che cavolo!!! :-)

    RispondiElimina
  8. Ma Old man, non c'era bisogno di fingersi ex detenuto e seguirci fino al centro estetico... potevi semplicemente dire "Ciao sono Old man, vi posso offrire un caffè?!" e noi ti avremmo seguite più che volentieri :)

    RispondiElimina