4.27.2012

E MO' CARZA!

Sta per arrivare il giorno del fatidico sì!!!
Ve lo ricordate vero che lunedì abbiamo questo grandissimo evento... del secolo?!
E' inutile dirvi che Al pappone gira ancora nello studio e secondo noi si affaccerà anche lunedì mattina, tanto per stare tranquillo!
E' ancora più inutile dirvi che Troll era convinto che tutti noi lunedì popolassimo lo Studio e che poi ci cambiassimo qui per andare!!! Ma anche NO gli abbiamo risposto in coro, anche perchè, piccolissimo dettaglio, io e Chiara ci alziamo la mattina alle sei per arrivare in ufficio alle 9! E poi tanto per cambiare la simpatica azienda di fannulloni ATAC ha deciso che il 30 aprile ci sta benissimo uno sciopero, con la città piena zeppa di turisti e di fans del primo maggio! che cosa vi devo dire di più?!?? A si che il meteo ci è anche avverso è prevista pioggia @_@!!!
MAH! speriamo bene, intanto i nostri abiti, rigorosamente riciclati da altri matrimoni, sono pronti, ho già tirato a lucido i pennelli e gli ombretti che userò non solo per me, ma anche per Chiara e l'altra amica nostra, e cosa più importante le forbici sono ben affilate in modo che possiamo ritagliare ogni singolo momento con le nostre linguette biforcute!
Vi auguro Buon Week End AMICI ed AMICHE!
A mercoledì per il resoconto!
Smack!

4.26.2012

NO.... MA BUONGIORNO EH!



E se la giornata inizia così.... questa mattina è stata durissima mettersi in piedi dopo un giorno di ozio totale.
Ieri, infatti è stato un giorno di relax puro, in cui ho spento il cervello con  tutte le sue paturnie,concedendomi una magnifica giornata di riposo assoluto.
Dopo essermi goduta  il sole caldo della mattina, tra le vie in festa di Ostia,e dopo aver fatto shopping alla Essence, ho passato l’intero pomeriggio ad oziare davanti al pc a guardare la mia serie preferita.
Questa mattina, con la spada nel cuore, entro in segreteria, con un umore nero come la notte, e faccio appena in tempo a togliermi gli occhiali da sole quando sento aprire il portone, pensando fosse Chiara, me ne sono uscita con un “HEI BUONDì”, ma haimè non era Chiara, era la logorroica dello studio, che tutti evitano come la peste bubbonica.
Ora, non è che io sia una persona taciturna e riflessiva,ma alle 9 di mattina e dopo un giorno di festa proprio non mi va di iniziare a parlare come una mitragliatrice.
Con la giacca addosso ha iniziato, a parlare, parlare, parlare, quando è arrivata Chiara mi ha guardata è ha mugugnato “O MAMMA SANTA!” e lei intanto era un fiume in piena.
Sono andata in cucina e mi ha seguita continuando a parlare senza sosta, allora mi sono diretta in bagno pensando mi lasciasse in pace ma che... niente è venuta in bagno con me, sempre parlando, ed è stata lì finchè non mi sono lavata le mani e non sono uscita seguendomi fino alla scrivania.
Due minuti dopo essermi seduta è arrivato Troll, ho pensato, “alleluia” sono salva, (pensate come ero messa che ho visto Troll come mio salvatore) ma anche NO!
E’ rimasta con noi per tutto il tempo del caffè al quale si è aggiunto anche Troll!
E come diceva Mike Buongiorno ALLEGRIA!!!!
E vabbè ora sta facendo avanti ed indietro dalla sua stanza e le nostre scrivanie,@_@ AIUTOOOO!! e con questo vi saluto!
Ecco una foto delle varie manifestazioni che si sono svolte ieri ad Ostia!
Guardate che carina la bottiglia di plastica diventata un polipo ^_^
 

SMACK!

4.23.2012

L'EQUILIBRISTA

Ciao a tutti, da venerdì sono stata latitante perchè ho nuovamente problemi con il pc, purtoppo Troll non ha accettato ancora nessun preventivo e mi trovo con un pc che se apre una scheda internet non ne apre un'altra...
Oggi sono qui con un portatile che fa da spola fra me ed   un'altra persona  a cui si è rotto il pc (si anche il suo è spirato definitivamente venerdì).
Fortuna che  oggi lei non ci sia, almeno  sono riuscita a "sgraffignarle" il pc dalla scrivania.
Qui la tensione è altissima, Al pappone dopo un week end di bagordi con gli amici in Costa Azzurra a suon di Champagne, (per festeggiare l'addio al celibato) è arrivato con una faccia nera come la pece, la paura inizia a farsi sentire.... lunedì prossimo è il grande giorno e chissà se andrà in porto questa cosa?
Troll sta nero, per la solita pianta afflosciata, di ogni mattina e per i soldoni che venerdì ha dovuto tirar fuori dalla tasca ipercucita, per il suo socio ahahahaha!!!
E noi qui a  cercare di equilibrare le ore e i minuti per accapararci un pc portatile.
Che bella settimana che si preannuncia, per fotuna che mercoledì è festa e perciò la settimana sarà semicorta ahahah!
Adesso vi saluto perchè devo cercare di far rivivere il mio pc prima che Troll mi chieda di scannerizzare, stampare e ricopiare chissà quale altra cosa!
Un bacione e buon inizio settimana!
P.s.due note positve di questa giornata ci sono, una mia amica del treno (l'ho conosciuta durante i lunghi viaggi mattutini e serali)  mi ha regalato un bellissimo braccialetto dell'amicizia ^_^!
E Chiaretta mi ha portato due dolci, ottimi, uno fatto dalle mani d'oro di suo marito e uno fatto dalle sue manine che non profumano solo di libri ma anche di buoni dolcetti! (lei è la maga dei MUFFIN! :D
SMACK


4.19.2012

IL ROVESCIO DEL BUIO DI FRANCESCA PETRIZZO


Buongiorno cari amici,oggi nella capitale non c’è un clima!
Esce il sole è fa fresco, ma poi si annuvola e giù acquazzone... una vera e propria schifezza!
Meteorologia a parte, vi vorrei parlare di questo libro scritto da una ragazza giovanissima, ma con un talento mostruoso ed una fama che la precede in Italia e non solo.
Francesca è nata ad Empoli nel 1990, dopo la maturità classica ha deciso di continuare i suoi studi ad Oxford, (dove già sta facendo buon uso del suo talento, come potete leggere qui) a renderla famosa in Italia e in altri 13 paesi è stato il suo romanzo d’esordio “Memorie di una cagna”, in cui si narra la storia di Elena di Troia, io questo libro non l’ho letto perchè, il titolo non mi piaceva, però devo ammettere che mi ha incuriosita parecchio il successo di questa ragazza che, così giovane, aveva deciso di cimentarsi in terreni minacciosi come l’antica grecia.
Allora visto che nel mondo dell’editoria ho una buonissima conoscenza (mia cugina, editor, anche di Francesco Petrizzo) le ho chiesto se per caso avesse questo famoso libro per poterlo leggere, purtroppo si sa, il figlio del calzolaio va in giro con le scarpe rotte, non ne aveva nemmeno una copia, ma di Francesca aveva l’ultimo romanzo, “Il rovescio del buio” che mi ha regalato.
A dire la verità me l’ha portato l’otto dicembre ma solo ora ho avuto tempo di leggerlo e, nonostante tratti di un argomento molto angosciante,il libro si legge tutto d’un fiato.
Francesca scrive in un modo incantevole, fa delle similitudini da pelle d’oca “ il mondo non esiste, il cielo l’ha seppellito sotto una  coperta di nebbia.Ha tessuto fili di freddo introno alle case, li ha appesi agli alberi come macabri festoni”, ditemi se questa non è una frase degna di nota ed il libro è pressapoco tutto così!
La trama.
Protagnosita del Libro è Marta una ragazza di 18 anni,figlia di due medici,il padre un primario di Oncologia, la madre una dentista e un fratello di 14 anni che ama la pallanuoto.
Una famiglia, normalissima con i suoi ritmi quotidiani scanditi dal lavoro, dalla scuola, dallo sport e dalle vacanze, fino alla notizia che sconvolgerà tutti e che farà cadere in un tunnel buio l’intera famiglia,il cancro diagnosticato al giovane Marco.
Marta, una ragazza secchiona seduta al primo banco con una cotta che dura da 4 anni per Francesco, il ragazzo più figo della sua classe, dal giorno in cui ha scoperto che il suo amato fratellino morirà, ha smesso di vivere, chiudendosi in un mondo di dolore che non condividerà mai con nessuno, nè con le sue migliori amiche nè con la sua famiglia che da quel giorno evita l’argomento.
Poi un giorno Francesco,si accorge di lei e, per Marta, inizia un nuovo percorso fatto di conflitti interiori, divisa fra la felicità, che scaturisce dall'amore che prova nei confronti di Francesco e il senso di colpa per questa felicità che non sente di meritare perchè la vita del suo giovane fratello sta per finire.
Una notte, dopo aver ascoltato le parole definitive dell’illustre professore di Zurigo sul destino amaro del fratello, Marta va da Francesco e passa la notte con lui, lasciandolo la mattina seguente senza una spiegazione.
Ma Marta presa esclusivamente dal suo lutto interiore, non riuscirà a capire quanto in realtà Francesco fosse fragile e quanto lei con la sua sensibilità le fosse stata d'aiuto....
E’ un libro che lascia l’amaro in bocca, non è esattamente il mio genere, ma devo ammettere che mi è molto piaciuta la descrizione magistrale dei sentimenti degli adulti e degli adolescenti.
Per chi volesse acquistare questo libro la casa editrice è la Frassinelli ed esiste anche una versione ebook.
Grazie a chi leggerà questo infinito post.
Vi mando un bacio smack

4.18.2012

BISCOTTI POST VACANZE PASQUALI!



Eccomi, oggi vi propongo qualcosa di dolce ma non troppo.


Sapete com'è, poi magari ci si illude che la giornata possa essere tranquilla come quella di ieri senza Troll,relegato a casa da un calcolo renale,una giornata in cui tutti dicono “vedrai che non verrà, è stato malissimo ieri” e io che continuavo "alle 10.30 arriva sicuro non lo ferma nessuno”! Infatti così è stato alle 10.30 puntuale come un orologio svizzero è arrivato con la solita domanda “novità?, ma le piante so morte?, ecc... Due palle quanto una casa... Per approdare alla chicca della settimana, il programma della registrazione pratiche non funziona.... (tutti in coro con ME!) Chiamiamo il tecnico”... ho gettato la spugna no ce la posso fare! BAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAASTA, se solo lui non lo toccasse avremmo più chances di un buon funzionamento capite.... grrrrrrrrrrrrrrrr!!
Vabbè addolciamoci un po’ va!
Allora per questi biscottini senza nome ho utilizzato quello che avevo in casa dopo pasqua:


100 gr di farina di avena (io compro i fiocchi e poi li frullo con il macina caffè)
100 gr di farina 00
40 gr di farina di cocco
100 gr di burro
25 gr di lievito per dolci (la prossima volta ne metterò la metà, perchè si sentiva)
1 uovo grande
la cioccolata dell’uovo avanzata, non ci sono dosi a voi la scelta (a me ne è avanzata poca :”>)
un pizzico di sale.
Procedimento
fate ammorbidire il burro in microonde per 1minuto, e poi lavoratelo bene con lo zucchero fino a quando si forma una crema morbida e bianca, aggiungete le farine alle quali avete aggiunto il lievito ed il pizzico di sale e lavorate bene con un cucchiaio.
Il composto non sarà lavorabile con le mani perciò con l’aiuto di un cucchiaino formate delle quenelles che adagerete su una placca rivestita con la carta da forno bagnata e strizzata,in forno per 15 min a 160 gr!
E voilà i biscotti sono pronti ed hanno profumato tutta casa! ^_^

p.s. io che sono fissata con l’America li ho fatti tipo i Cookies, ma voi li potete fare più piccoli! con queste dosi e con questa grandezza ho sfornato 15 biscotti!
BACIIII ♥

4.17.2012

E TRUCCO SIA!


Copyright © 2010 Tuchesaitutto
Buondì, oggi parliamo dei miei amati trucchi.
Già vi ho detto che sono appassionata di mille cose,(tranne del mio lavoro), e che quindi mi cimento in altrettante mille cose, ma la passione per il make-up risale agli antipodi, da quando avevo solo tre anni ed utilizzai una trousse di mia madre per impiastricciarmi fino alle mutande ^_^!
Passione che è cresciuta e si è approfondita nel tempo, fino ad arrivare ad un corso di make-up.
Per farla breve, vi posso solo dire che dopo l’acquisto (ossessivo) delle scarpe, il mio secondo acquisto preferito è il make-up.
Non uso prodotti costosi, perchè A) non sono una truccatrice di professione e B) ho trovato delle marche low cost che non sono affatto male anzi direi che sono quasi pari a quelle costossissime!
All’inizio mi bastava un mega borsello, ma poi sono passata ad un rotolo, gentilmente regalatomi dalla Bottega Verde, ma daje e daje a furia di spingere i prodotti, il rotolo ha ceduto e così un giorno, mentre il mio ragazzo era a casa, dopo un giorno di pesca, notai la sua bellissima cassetta da pesca azzurra e gli dissi “perchè non mi fai provare se entrano i miei trucchi?” tolsi tutte le scatoline che, maniacalmente il mio boy friend aveva sistemato nella SUA vaschetta, in ordine di grandezza e colore dei pesci, eeeeee iniziai a sistemare i trucchi e magicamente entrarono uno dopo l’altro fino a che mi girai e con grande stupore notai che la metà era ancora fuori!!!
Subito il mio ragazzo disse, “domani ti porto quella più grande e questa me la riprendo io” con viso innocente e occhioni da gatto di Sherk dissi “ NOOOOO, questa lasciamela è così carina, e ormai ho sistemato tutto, ed il rotolo l’ho buttato, qui ci metto i trucchi di tutti i giorni e nell’altra sistemo il resto delle cose che metto di meno OK!” Si arrese e se ne andò con una bella busta di plastica piena di esche :D aahahahha!
Il fine settimana dopo avevo la seconda cassetta, un pò più grande ma moooolto carina, regalatami dal mio pazientissimo boy friend da Decathlon!
Ecco le immagini delle cassette e delle custodie dei cd che utilizzo per attacare le cialde di madina o di essence per formare delle palette.
Questo è tutto per oggi vi mando un bacione Smack!
Copyright © 2010 Tuchesaitutto


Copyright © 2010 Tuchesaitutto


P.S. Questi sono solo parte dei trucchi nel bagno ho anche un fantastico set di bicchieroni a forma di mucca pieni di pennelli, lucidi e mascara :D!!! Non vi dico il borsello degli smalti cos'è :">

4.13.2012

NEL SEGNO DEL GIALLO


Ciao amici, oggi è una giornata ORRENDA sulla capitale ed il fine settimana non promette niente di buono.
Forse sarà la volta buona che inizierò a guardare la saga di Twilight.
E bene si lo confesso “io che so tutto” non ho mai visto questo film, quando uscì al cinema non andai a vederlo e così “episodio” dopo “episodio” me lo sono perso, ho provato a guardarlo, una sera, su Italia Uno ma era impossibile, 5 minuti di film interrotti da 10 pause pubblicitarie e lasciai perdere!
Ma, una certa persona, (Chiara, proprio quella che conoscete in tanti) mi ha “iniziata” alla serie TV cult di questo periodo “The Vampire Diaries”, e vi dirò che mi ha conquistata, non posso fare a meno di guardarlo, mi sembra di essere ritornata adolescente, O_o!!!
Ma documentandomi qua e là su diversi forum ho scoperto che molta gente fa i paragoni fra il telefim ed il film e allora mi sono detta devo assolutamente guardare twilight perchè devo sapere se quello che dicono nei vari forum è la verità oppure NO, vedremo :/!
Ma veniamo al titolo del Blog, ragazzi anche questa mattina alle ore 4.00 in punto,le due sveglie del vicino mi hanno svegliata! Che poi non c’è cosa che più odio al mondo che essere svegliata due ore prima che suoni la mia sveglia, in aggiunta dalle sveglie del vicino!
Satavo dormendo quando ad un certo punto del sogno sento un TUTUTUTU, come quando il telefono suona occupato, e nel sogno stesso mi sono detta un momento ma questo suono lo conosco ed infatti mi sono svegliata ed era di nuovo lui il suono maledetto che è andato avanti per 5 minuti esatti.
E poi, per non farci mancare niente, così, all’improvviso, attacca il secondo telefono con la sveglia impostata sulla nuova suoneria della Nokia con quegli inquietanti versetti che uniti al TUTUTUTU, mi hanno fatto uscire fuori di senno!
Mi sono alzata e ho dato tre/quattro pugni al muro finchè il sordo ha spento entrambi i telefoni!
Ma io dico se non senti le sveglie che cavolo le metti a fare?
E poi non le puoi appoggiare sul cuscino magari le senti meglio e non svegli tutto il vicinato?
Comunque domani mattina, indosserò i panni della mia amata Jessica Fletcher ed indagherò sul vicino dalle sveglie moleste e gliene staccherò volentieri quattro!
Anche perchè se anche domani che è sabato inizia così gli piombo in casa con un gong di proporzioni gigantesche!
Bene dopo questa deliziosa parabola sul mio vicino!
Vi auguro un sereno fine settimana!
Smack

4.11.2012

ECCOMI..


Buongiorno amici allora come sono andate le minivacanze pasquali?
Le miei sono iniziate male, perchè ovviamente Troll non ci ha fatte uscire prima venerdì, anzi, pretendeva, visto che lui se ne doveva andare alle 18.00 perchè era prefestivo e lui aveva da fare, che io e Chiara stessimo da sole qui dentro ad aspettare un demente che era andato via a mezzogiorno lasciando qui cellulare e borsa,ma a quel punto ci siamo incavolate e gli ho risposto per le rime e così dopo aver rintracciato il demente su un altro numero di cell. abbiamo chiuso e ce ne siamo andate senza che Troll potesse replicare, anche perchè il pomeriggio avevo dovuto lottare per avere un permesso per martedì, che lui non voleva assolutissimamente darmi perchè sarebbe stato l’inferno.. ho saputo che ieri si è presentato alle 16.30..parliamone! Roba da MATTI!!! ditemi come si fa a restare calmi con questo personaggio... ed ora non si sa nemmeno che fine abbia fatto!!
Per il resto tutto bene ho passato un bel fine settimana con i miei genitori che non vedevo da tempo e quella Santa donna di mia madre ha passato sabato e domenica a cucinare tutte le cose che ci piacciono di più!
Come sapete per noi del Sud il cibo è sacro e lo è ancora di più nelle festività!
Non sia mai che mio padre ovunque si trovi non abbia il suo amato sugo di capretto, con “ruccoli”(cavatelli) fatti in casa e capretto alla brace! Certo da noi si è dovuto accontentare di orecchiette fresche e capretto al forno ma alla fine era contento ugualmente!
Una novità però c’è stata in cucina, mia sorella e mia mamma hanno cucinato i Lambascioni, fritti a forma di fiore, di cui il mio ragazzo è ghiotto.
Io un po’ meno perchè sono amari!
I miei genitori, sono partiti con micia e la mia casetta è rimasta vuota, fortuna che c'è mia sorella con me, perchè per tutto il giorno ho avuto un nodo in gola.
Lo so che è normale separarsi ma ogni volta che va via qualcuno mi sento tanto triste :(!
Comunque un'altra settimana è iniziata ed io vi posto un paio di foto dei lambascioni e vi auguro buona settimana corta!


LA MIA MINI FRIGGITRICE :D PER DUE PERSONE

ED ECCOLI QUI I FIORELLINI!

LA MIA COLLABORAZIONE C'è STATA LI HO PULITI E TAGLIATI AFFINCHE' SI APRISSERO COME VEDETE IN FOTO.
UN VOLTA LAVATI E BEN ASCIUGATI CON UNO STROFINACCIO LI FRIGGETE E IN UNA PENTOLA SCALDATE 5 O 6 CUCCHIAI DI ACETO LO COSPARGETE SUI LAMBASCIONI E POI SCOLATE PIANO PIANO IL LIQUIDO IN ECCESSO A QUESTO PUNTO AGGIUNGETE UN PIZZICO DI SALE E LO ZUCCHERO SEMOLATO!

Smack

4.06.2012

AUGURI BUONA PASQUA!

Eccomi puntuale come ogni giorno, aspettando che arrivi Troll e sperando che si muova a compassione e ci faccia uscire prima, anche perchè davvero non sappiamo che fare, a parte romperci i cabbasisi a velocità supersonica!
Comunque, i miei genitori e micia sono arrivati e sembra che la gattina furbacchiona ami la mia casetta infatti è tranquilla e già ha scelto i suoi due, tre posti!
Alle 6 questa mattina era dietro la porta del bagno a spiare me e mia sorella mentre ci truccavamo è fantastica adora guardarci mentre ci trucchiamo e anche mentre tagliamo i capelli, (quando eravamo giù ci seguiva se capiva che andavamo a truccarci) è proprio la MIA GATTA!
E adesso vi dico solo:
AUGURIIIIII CARISSIMI AMICI BLOGGER, PASSATE UNA BUONA PASQUA E MI RACCOMANDO MANGIATE TANTO E FATE INDIGESTIONE DI RISATE!
Noi ci rivediamo qui dopo pasquetta!
Smack!

4.05.2012

UN PREMIO SPECIALE DA UNA PERSONA ALTRETTANTO SPECIALE


BUONGIORNO a tutti quelli che oggi e domani lavoreranno come me e anche a tutti quelli che sono già in vacanza.
Oggi vi voglio parlare del bel premio che Simo, una giovane donna siciliana con un blog sempre aggiornato e dettagliato, mi ha voluto donare!
Simo ha inventato un premio per i blog che le stanno a cuore e udite, udite, ci sono anche IO!!! che onore :D.
Davvero non smetterò mai di dirlo che quel 14 marzo iniziai la cosa più bella che avessi mai fatto, diventare una blogger e conoscere tutti voi.
Con Simo, che conosco e seguo da pochi mesi, c’è stato subito feeling perchè è una ragazza solare e mette passione in tutto quello che scrive, ha un ottimo gusto in fatto di stile e moda ed è una appassionata si SCARPE come ME! E poi io AMO la Sicilia e lei, credetemi abita in un posto meraviglioso.
Perciò che dire se non che la RINGRAZIO dal più profondo del cuore per questo premio davvero molto Bello!
E A TUTTI VOI BUONA GIORNATA!!!
A domani per gli auguri e se ci riesco posto qualche foto della mia bella gattina che sta arrivando con i mie genitori dal "profondo" Sud (come dice Troll)
Smack

4.04.2012

I MIE PERSONALISSIMI PIACERI DELLA VITA!


Ciaoooo, ringrazio Ladybug per il magnifico Tag che mi ha girato e rispondo volentieri.
Certo, per una chiacchierona come me, non è facile stabilire i 10 piaceri della vita, ma ci proverò!
1) Al primissimo posto VIAGGIARE!!!! io adoro viaggiare, prendere aerei, traghetti, Treni, la cosa importante e che mi portino lontanto e che mi facciano stare bene! Il viaggio per me è sinonimo di libertà ed ovunque esso sia mi fa stare bene ed in pace con me stessa!
2) Dormire, e bene si sono una ghirona, io devo assolutamente dormire le mie 7,8 ore di fila altrimenti sono intrattabile, per questo vengo anche definita dagli amici Vecchia dentro; il venerdì defilo sempre inviti, perchè è l’unica sera che so che posso andare a letto ad una certa... e svegliarmi alle 8!!! (che per una che si alza alle 6.00 dal lun. al ven. è una cosa da sballo);
3) Cucinare, prima di lavorare da Troll, ero una che avrebbe potuto tranquillamente aprire un Blog di cucina tanti e tali erano i manicaretti che preparavo. Ora mi manca il tempo per farne tanti, ma il sabato mi ci dedico anima e corpo!
4) Fare lunghe passeggiate a Mare, davvero per me è un piacere immenso, lo dico da sempre, il mare è il mio elemento naturale, appena respiro il suo profumo ed ascolto le onde infrangersi sul bagnasciuga tutto passa!
5) Truccarmi e Truccare, AMOOOOO usare i Trucchi, quando guardo un ombretto non so resistergli, amo giocare con i colori ed abbinarli, ed adoro truccare le mie amiche (loro un pò meno).
6) Oltre il trucco Adoro i capelli, mi piace scoprire sempre prodotti nuovi da utilizzare, mi piace tagliarli e mi piace acconciarli, mi rilassa e mi diverte.
7) Adoro le Terme (dopotutto sono anziana dentro), mi piace immergermi in quelle meravigliose vasche calde piene di bollicine, mi viene il sonno solo a pensarci.
8)Amo stare ore ed ore al sole, il suo calore mi rilassa, e dopo che mi ha cotto a puntino mi piace fare il bagno nell’acqua gelida e salata del mare.
9) Mi piace chiacchierare con le amiche, ascoltarle e quando posso dar loro consigli.
10) Adoro leggere, in treno, in metropolitana e spaparanzata sul mio divano con una bella tazza di tisana fumante fra le mani.
Che dire di più ringrazio la mia amica ladybug per questo bel gioco
e lo giro alle mie amiche  Chiaretta di “le Recensioni di Chiara”; Simo di “Ricci capricci ed un po’ di Make up”, e la mia amica Loredana di “La cucina di mamma Loredana”

Un bacione Smack!

4.03.2012

UNA GIORNATA COSì!


Vi capita mai di sentirvi così?
cioè mi spiego, vi capita mai che qualcuno vi chieda come va? e voi sapete rispondere solo Così!!!
E bene oggi è una giornata così, diciamo che è iniziata come al solito e poi si è trasformata in così!
Ero sulla scala mobile rotta, di Termini direzione Battistini, quando mi taglia la strada una bionda che a mo di saetta si è fiondata sui gradini a due a due, e subito dopo, me la taglia un nanetto di 5 o 6 anni, che non arrivava al corrimano e, scendere i gradini della scala,per le sue povere gambette corte era decisamente un’impresa,ed infatti ogni tanto si fermava con il rischio che la mandria dietro di me mi travolgesse insieme a lui.
Al secondo titubamento, nonostante avessi le cuffie, ho sentito chiaramente il nanetto chiamare disperatamente la mamma affinchè lo andasse a prendere, e che cosa scopro che la saetta bionda era esattamente la madre, che invece di salire a prendere il poveretto gli strillava scendi giù, con accento straniero!
Ad un certo punto non ce l’ho fatta più e le ho urlato contro di salire e prendere il bambino, come un’ebete mi ha guardata e senza dire una parola ha preso il figlio trascinandolo giù come un pacco!
OK che le MAMME italiane sono TROPPO protettive con i propri figli!
OK che detesto le MAMME iperApprensive!
Ma l’atteggiamento di saetta questa mattina è stato davvero eccessivo, ma voi lascereste mai un bambino piccolo in balia di se stesso, in una metro affollata all’ora di punta???
Arrivo qui dentro e per l’ennesima volta sento Al Pappone dire, MI CHIAMA IL TAXI , ma quello che sta in piazza.... “MA COME FACCIO A FARGLI CAPIRE CHE IL NUMERO DEL TAXI E’ QUELLO ED E’ CHIARO CHE FACCIANO ARRIVARE QUELLO PIU’ VICINO!!! Lo detesto secondo me lo fa apposta per fare il furbo.... secondo lui, secondo me è solo un fallito del cavolo!!!!
Terzo, Troll aveva un appuntamento con un tizio ed ovviamente per fare i suoi andirivieni con le macchine ha fatto tardi e questo qui si sta agitando!
Ecc... e la serata è ancora lunga!!!
Un bacione Amici miei!
Smack