7.12.2011

UNA VECCHIA AMICA

Buon pomeriggio amiciiiii vi é mai capitato di vivere  il vostro tempo consapevoli di farlo ma nello stesso momento avere la sensazione di stare guardando la vita di un'altra persona? Ok la domanda é un po' contorta, me ne rendo conto, ma adesso per quanto mi é possibile cerco di spiegarmi! qualche giorno fa su facebook mi è arrivata una richiesta di amicizia, guardo incuriosita la notifica per scoprire chi poteva essere e all'improvviso chi vedo.. una carissima compagna di scuola che no vedevo da tanto tempo..ehm comincio a fare i calcoli di quanti anni potevano essere mai passati dall'ultima volta che ci siamo parlate e con immenso stupore mi viene un ricordo nitido di noi sui banchi del liceo classico, sistemati in fila indiana, il giorno degli esami di maturità .. 1,2, 10.. che cosa? 14? è impossibile  devo ricontare, rifaccio i conti..,ed anche se non sono mai stata un'aquila in fatto di numeri, stavolta torna e torna tutto! ma come é possibile che siano passati 14 anni dal giorno in cui ho visto per l'ultima volta E.? io ho un ricordo così limpido e vivido di tutto quello che ho fatto subito dopo aver preso il diploma che non posso credere che ormai sono una "ragazza" di 33 anni (ne avevo 19 quando mi sono diplomata, sono di Gennaio) che dal quel giorno  ha fatto così tante cose da esserle sfuggito il tempo dalle mani senza rendersi conto di tutto quello che stava facendo e dove stava andando! questa cosa mi ha fatto riflettere e non poco sopratutto perché  lei, il genio della classe pretesa un anno prima dalla Normale di Pisa, ma rifiutato, per stare un altro po' con noi, ora vive a Roma e fa la giornalista ed ha anche un marito!
Ci stiamo organizzando per un caffè, non vedo l'ora di riabbracciarla e sentire se questa cosa del tempo sia successa solo a me o anche a lei!
E a voi amici miei succede questa cosa? o sono io che non sono riuscita a cogliere tutto quello che mi é successo? io sto dando la colpa all'università che con i suoi ritmi veloci mi ha fatto programmare ogni cosa come se fosse già tardi, ma in realtà  non so quando tutto questo sia avvenuto so solo che un giorno mi sono girata e mi sono ritrovata a chattare con un'amica che credevo di non vedere da pochi anni ed in realtà ne erano passati 14!
baciiii ^_^

6 commenti:

  1. Oddio se hai ragione!!! ma chi ci ha rubato il nostro tempo?!?

    RispondiElimina
  2. eh già un giorno ti senti chiamare signora...ti irriti ma poi ci pensi e vedi quel capello bianco e quella ruga: cacchio ma io dov'ero nel frattempo?

    RispondiElimina
  3. ODDIO hai colto nel SEGNO!!!! ha centrato proprio quello che intendevo!!
    @_@ ma come abbiamo fatto a non accorgercene?

    RispondiElimina
  4. Io invece do la colpa al poco tempo libero, a quanto sono indaffarata tra lavoro, studi, casa ecc. Io questi ragionamenti li faccio quando magari incontro per caso una vecchia compagna di classe al supermercato, e lei tiene per mano una bambina o in braccio un bimbo... cioè, mi sembra ieri che mi sono diplomata, e invece... Il tempo sta volando, e nemmeno ce ne rendiamo conto. Invecchiande che siamo tutte quante... :D
    Bacione bellissima! :D

    RispondiElimina
  5. :)))) E già invecchiande senza accorgersene è davvero traumatico ahahah!! Baci fragolina di BOSCO!

    RispondiElimina