6.15.2011

IL MIO RAPPORTO CON LA NATURA

premesso che no ho un ottimo rapporto con la natura, perchè soffro di moltissime allergie che la riguardano, cerco di essere cordiale con lei finchè mi è possibile, cerco di differenziare l'immondizia, di chiudere l'acqua, di tenere i led della tv spenta ecc..
 Ma se c'è una cosa che non sopporto di Lei sono alcuni suoi amici:
Cavalette, Scarafaggi, Blatte, Grilli, Cimici ecc.. tutti gli insetti a cassa dura!
Proprio di questo vorrei parlavi questo pomeriggio.
Da quando vivo ad Ostia me ne sono successe di tutti i colori, praticamente la casa è situata in un complesso a ferro di cavallo nel cui centro c'è un bellissimo giardino pieno di piante e fiori che all'inizio, devo ammettere mi aveva fortemente deliziato, (la casa invece mi ha fatto piangere per una notte intera, ve lo racconterò in un altro post) ma non avevo capito quali insidie potessero nascondersi, in quel cavolo di giardino, prima fra tutti le cavallette, poi gli scarafaggi e in ultimo le blatte! L'unica cosa carina che popola quel giardino sono le lumache e i gatti.
Una mattina di gennaio felicissima perchè il sole splendeva, alzo la serranda della cucina per preparami un delizioso caffè e tiro giù un URLO che sono sicura avrà fatto fermare più di un pacemaker, incastrata fra un'anta e l'altra della grata c'era un'allegra cavalletta che si scaldava al tiepido sole dell'inverno, peccato che lo stava facendo a casa mia e sulla mia finestra! Ho abbassato la serranda e sono rimasta al buio fino all'arrivo del mio ragazzo che ,non so come abbia fatto perchè l'ho  barricato in cucina, l'ha fatta uscire!
Ma veniamo all'estate scorsa,in una serata afosissima di agosto, mi accingevo in bagno per lavarmi i denti e andare a dormire, e mentre ero intenta a parlare con mia sorella vedo per terra, vicino alla vasca da bagno, una cosa simile ad un cumulo di capelli, mi chino per raccoglierlo, imprecando anche sul fatto che ce ne cadono triglioni, eeeeeeee con mio immenso orrore mi accordo trattasi di una BLATTA schifosa ed enorme, mentre lancio un urlo guardo il bordo della vasca eee un'altra, ariurlo ,prendo lo spazzolino e corro più veloce della luce a prendere l'insetticida... ne spruzzo una quantità esagerata, tenendomi a distanza di sicurezza e scappo via, perchè una e scappata nella cameretta e l'altra è desaparesidos..
La mattina seguente, disinfetto la vasca ma delle malefiche nemmeno l'ombra mi faccio la doccia alla flash e mi butto fuori casa.
La sera costringo il mio ragazzo a venire a casa per smontare i mobili del bagno e l'armadio della cameretta e niente sparite.
Parto, per andare giù, premurandomi di chiudere ogni porta, per evitare che le bestie potessero decidere di fare un tuor per la casa.
A settembre, trovo quella innaffiata dall'insetticida stecchita, mentre quella del bagno faceva capolino dal mobiletto del bagno l'ho tramortita con la lacca, e poi l'ho aspirata con la colombina del longhi, pensate che talmente era grossa o faceva fatica a passare nel tubo!
CHE VOMITO E' LEI!

10 commenti:

  1. Aaaaargh oddio che orrore!!! Anche io sono abbastanza suggestionabile devo dire la verità.. ma sono i ragni quelli che proprio mi fanno scappare!!!!!! :-/ porella tu!

    RispondiElimina
  2. :'( Lo vedi questo schifo! mi fa venire i brividi solo a guardarla

    RispondiElimina
  3. Ma dovevi per forza mettere l'immagine? Per poco mi veniva un colpo!! :D
    Ti capisco benissimo, sono allo stesso modo suggestionabile sull'argomento... Pensa che ho una quasi vera e propria fobia nei confronti di un insetto che... è molto peggio di una blatta (spesso evito di dire persino il nome!)! :'(

    RispondiElimina
  4. Oddio no, no, NO!! X(
    Odio questi cosi!!! Se sapessi di averne in casa, andrei a dormire in macchina, giuro!! Pensa che da sola non tiro più nemmeno su e giù le zanzariere, ci sono le cimici che si rintanano nelle fessure perché essendoci sotto il termosifone c'è più caldino...
    Ma da quelle ancora ancora ho imparato a non farmi troppo impressionare, se vedessi una roba come quella della foto, credo che sverrei e punto. @__@

    RispondiElimina
  5. Oddio, le blatte proprio non le tollero, ho delle vere crisi quando mi capita di incrociarle. L'estate scorsa capitava abbastanza spesso che uscissero dallo scarico della doccia, così le trovavamo in bagno al mattino. Non ti dico. Quest'anno mi sono munita di tappo per la doccia e ancora non se ne son viste. Speriamo. -.-'

    RispondiElimina
  6. @Alamuna, :'( che schifo vero??? infatti avrei dovuto avvisarvi prima!
    @Pri che esperienza sono ancora traumatizzata X(

    RispondiElimina
  7. Ladybug anche io ho fatto i lavori in bagno e ho fatto mettere nella vasca un tappo muniti di retina fittisisma Béééé se mi capita di nuovo ci resto secca

    RispondiElimina
  8. Blè...io odio gli insetti (TUTTI) per non parlare di quelle cavolo di cimici che si insidiano nella biancheria lavata e se le spiaccichi puzzano ...

    RispondiElimina
  9. @ sulsecondobinario già che schifo quelle oltre il danno anche la beffa @_@

    RispondiElimina
  10. ahahahahahah!!!!!! aspetta che non mi basta lo spazio!!! ahahahahahah!!!!!!
    non sei l'unica ad aver avuto incontri ravvicinati di... questo tipo! qui poi le lucertole sono un incubo... figurati che una volta è entrato anche un geco... il fetido si mimetizzava addirittura dietro i bicchieri da collezione della birra e mio padre - l'esperto uccidi lucertole chiamato per l'intervento d'urgenza - per poco si tira addosso tutti i bicchieri! un bacione!

    RispondiElimina