5.31.2011

MA, PER CASO, I SOGNI SI AVVERANO?

Buongiorno a tutti, mi stavo facendo questa domanda, perché è da quando sono arrivata che sto sognando ad occhi aperti, la parrucca assassina del mostruoso cartone animato che davano quando ero piccola, Bem, ve lo ricordate? Oggi, come oggi, il MOIGE sarebbe insorto al solo accenno della sigla. Se ci ripenso faceva davvero paura!
Comunque, questa mattina è già iniziata sotto il segno della polemica, mamma mia quanto può essere pesante st’omo!
Quando arriva senza la figlia sono dolori, rompe come non si sa, stamattina poi ad aggravare la cosa ci si è messa anche una raccomandata mandata da un altro avvocato, capiraiii  è andato su tutte le furie, “Come si è permesso questo cafone di mandare una raccomandata a me Avand” io ho detto magari dentro c’è qualcosa di importante che andava monitorata attraverso raccomandata, “ CHééééééééééé non si fa pund e bast!
Bene io e Chiara ci siamo guardate in faccia e subito abbiamo capito la giornata che si sarebbe profilata da li in avanti ed infatti due minuti più tardi ha iniziato “Allor, nell’ordine mi prende la pratica X ,la pratica Y, la pratica Z, mette a posto questa mi chiama tizio, non voglio vedere carte in giro!
Se ne va ritorna cominciando a fare i castelli sulla mia scrivania, accatastando pratiche contenenti i suoi geroglifici, fax, e non contento comincia con mi chiama il tizio di ieri non mi ricordo come si chiama, l’avesse chiamato un solo tizio ieri stavamo a cavallo ed invece no l’aveva chiamato il mondo e lui ovviamente ieri si è rifiutato di parlare con tutti.
Che fare chiamiamo il primo tizio, ovviamente era sbagliato ( ho una sfiga immane con i tentativi se ce da scegliere A o B io scelgo sempre la lettera sbagliata.. come Mai secondo Voi???) e quindi cazziatone, “non si può lavorar così avand dottorè i nomi vanno segnati bene, che scherziamo @_@, !
Peccato che il tizio che mi aveva appena chiesto di chiamare, ieri me l’aveva fatto mettere come cliente della figlia, ma oggi aveva cambiato idea e ci voleva parlare lui…!
Ritorna indietro e vede che il portiere aveva lasciato la corrispondenza sul tavolo dell’ingresso e nessuna di noi due aveva fatto in tempo a prenderla prima che la vedesse e così…. “MA Inzomm così non va, avete visto che c’è della posta sul tavolino dell’ingresso?” e Chiara con taaaaaaaaaaaaanta calma si la stavamo per prendere, lui la prende e la scaraventa sulla mia scrivania non c’ho visto più e gli ho detto “E va bene sono solo cartoline di raccomandate, chi se le deve rubare.. usando un tono ironico ma con voce stizzata (e caxxo)! Con mia enorme sorpresa mi guarda serio e dice “ Può succedere che se le rubino @_@” non ho avuto più parole… ho solo  detto a carta igienica non la posso usare è troppo dura !!!
E così è tutta la mattina che sogno che una certa parrucca, prenda vita e lo strangoli , come nell’episodio di BEM e la parrucca assassina!
PAURAAA

p.s. Sto aspettando che decida se darmi o no il giorno di ferie venerdì... (doveva vedere come stava messo...grrrrrrrrrrrrrr)

14 commenti:

  1. io prego per te che questo avvenga sul serio! forse se lo desideriamo tutti può accadere per davvero! come una sorta di forza cosmica contro quell'orrido capo che ti ritrovi!

    RispondiElimina
  2. Che pazienza!!! Da strangolare "sto ommo"!

    RispondiElimina
  3. @ Emy iii TUTTI COME BEM!

    @ Francesca e già peccato si stia esaurendo giorno per giorno!

    RispondiElimina
  4. Ahhahah bellissima la parrucca assassina!!! AAHHAHAHH

    RispondiElimina
  5. @ Chiaretta iii speriamo che prenda vita nel pomeriggio! ahahahha ;)

    RispondiElimina
  6. Ah bellissima la foto!ma che tocca sopportà per campà!!!! ma dove compri le scorte di pazienza?

    RispondiElimina
  7. @ hai visto che bella :)! E tesoro ho la mia spacciatrice di fiducia se vuoi te la presento ahahha Si CHIAMA SANTA di nome ahahah smack

    RispondiElimina
  8. per lavorare bisogna tacere.... :-)))) ho capito alla fine che stavi parlando del tuo lavoro, mi stavo immaginando chissà quale cartone animato :-) baci Ely

    RispondiElimina
  9. Non so perchè non vedi gli aggiornamenti!!! temo succeda anche agli altri...cercherò di risolvere il problema...anzi se qulacuno conosce la soluzione me la dica...help!!! nel frattempo ogni tanto vieni a dare una sbirciata!

    RispondiElimina
  10. @ Ely ciao, non solo TACERE ma avere anche una GRAAAAAAAANDISSIMA PAZIENZA!

    @ Sulsecondobinario Certo che vengo a dare un'occhiata ;)!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo il tuo racconto. Sono d'accordo che per lavorare, purtroppo, bisogna tacere. L'ho sperimentato sulla mia pelle. Bacioni cara

    RispondiElimina
  12. Bem era il mio preferito da piccolo! Pensare che per molto tempo credevo che Bem fosse il figlio!!!
    L'essere docili e pazienti infondo è una virtù e magari dovresti vantartene un po' di più.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  13. Ciao Meris grazie, e lo so contare, contare, contare all'infinito @_@ che pizza!

    RispondiElimina
  14. @ Ciao Michele, anche io ho sempre pensato fosse il figlio di quei due ed invece.. erano frutto di un esperimento ...
    Per la pazienza dopo quattro anni inizia a vacillare, mi sa tanto che fra un po' mollo tutto e vado all'estero ... non ne posso più di tutto questo ciarpame

    RispondiElimina