5.04.2011

CHI LA FA L'ASPETTI

Buongiorno a tutti, questa ve la voglio raccontare è troooppo divertente.
Quattro anni fa, io, mia sorella i nostri ragazzi ( ex per mia sorella, per fortuna) ed un'altra coppia di amici siamo andati a Sharm el Sheik, inutile dirvi che ci siamo adeguatamente preparati all'attacco dei germi dell'acqua di Sharm facendo una settimana di cura di enterorgermina e documentandoci sui cibi Si ed i cibi NO! (Anche se all'agenzia ci avevano assicurato che frutta e verdura dell'Hotel si poteva mangiare tutta perchè veniva lavata con l'acqua depurata). Arriviamo in questo resort a 5 stelle, interamente gestito da Egiziani, gentilissimi, e decidiamo comunque di non mangiare nè frutta e nè verdura per tutti e 7 giorni che saremmo stati li, la scelta non è stata affatto ardua  perchè gli egiziani cucinano dei dolci ottimi ed il the è a dir poco straordinario.
I giorni scorrono tranquilli e rilassanti, facciamo colazione con il the ( Il latte faceva schifo... sembrava gesso) ed i biscotti, pranziamo sulla spiaggia bevendo solo coca cola o fanta ( non vi dico che pancione che ci era venuto a furia di bere roba gassata) e la sera ceniamo bevendo birra rigorosamente analcolica.. e iniziamo anche le nostre "gite" prenotate il primo giorno in Hotel.
 Una sera facciamo la motorata nel deserto del Sahara, con arrivo previsto alla tenda dei beduini che ci aspettavano per offrirci il famoso karkadè bollente servito con quel metodo assurdo che solo loro sanno fare, (se ci provassi io mi scotterei e farei finire la bevanda da per tutto tranne che in quelle mini tazzine che avevano loro!)
Un'altro giorno era stato dedicato completamente al Cairo, quindi Museo, Piramidi ( lasciatemelo dire sono MERAVIGLIOSE, imponenti e li il deserto assume colori mai visti),  fabbrica del papiro ecc.. Tutto bellissimo!
Il penultimo giorno, avevamo prenotato la Cammellata ( anche se si tratta di dromedari) nel deserto..
Quel giorno è iniziato storto per me, avrei dovuto capirlo dal momento in cui mi sono persa la lente e perciò ho dovuto indossare gli occhiali da vista, visto che quelli da sole graduati li avevo lasciati in albergo..., scendiamo dalle Gip e tutti erano fomentati all'idea di salire sul Cammeldromedario.. tranne me, sono un po' fifona... chi cavolo l'aveva visto mai un cammeldromedario e sopratutto chi ci era mai salita su, vabbè sfodero un sorriso raggiante e salgo sul cammeldromedario, (nemmeno a farlo a posta era bardato tutto di verde, colore che io amo ed era in pendant con la mia maglia di Titti), già la salita mi aveva messo una paura, i cammeldroedari hanno le zampe con le ginocchia al contrario e quando si alzano traballano da una parte all'altra, ma sopratutto sono altissimi da sopra alla gobba a giù c'è taaaaaaaaanta altezza e, morale della favola il mio splendido animaletto era quello che chiudeva la carovana ( dovete sapere che per portare i turisti in giro sui cammeldromedari i beduini creano delle carovane di 5/6 camneldromedario per volta formando una sorta di triangolo quindi il primo e l'ultimo sono soli mentre quelli del centro stanno uno a fianco all'altro) perciò  anche se era legato agli altri, era comunque solo e allora faceva un po' come gli pareva, restava indietro per poi ,come un giocherellone,.. andare al trotto per raggiungere gli altri..., non vi dico le mie urla, mi sentivo solo io nel deserto ahahahah ( che figuraccia il beduino mi guardava e si faceva grasse risate), poi mi ero pietrificata nel senso che come mi avevano fatta sedere così ero rimasta non ho mosso un muscolo... sono stata spostata di lato per tutto il viaggio ( avevo un intercostale da pauraaa, quando sono scesa ), il beduino mi faceva dei gesti, come per dire rilassati mettiti comoda alza una gamba e mettila intorno alla sella così stai meglio... MADECHéééééééééééé chi si muoveva se cadevo da li erano dolori! (Gli altri invece se la ridevano e quasi quasi facevano acrobazie sui dromedari ahahahah)!
Finalmente arriviamo a destinazione, nella Famosa Laguna Blu, dove ci aspettava un lauto pranzo nella Tenda del beduino (che poi era una casa vera propria di tre piani con un terrazzo meraviglioso) io e mia sorella decidiamo di  rilassarci ( dopo la mia "avventura") su fantastici cuscini bianchi e con la vista del mare sullo sfondo, mentre gli altri decidono di andare ad esplorare i fondali (ci mancava solo quello e sarei morta).
Mentre ci stavamo godendo a pieno la leggera brezza marina all'ombra dei terrazzo arriva il beduino... Ragazze mieeeeeeeee incredibile un FIGO da paura...  fino a quel momento avevo visto solo beduini brutti e zozzi... ma questooo dio pelle color cappuccino, occhi neri contornati dalla famosa linea di hennè ( li anche gli uomini lo usano negli avvenimenti importanti) super nera e la tunica più bianca che noi avessimo mai visto, si sporge verso di noi con un vassoio di the ed io e mia sorella come due imbambolate OhOhOh Graaaaaaaaaaaaazie!
e così per tutto il pranzo siamo rimaste ipnotizzate da quest'uomo bellissimo. Alla fine del pranzo viene verso di noi con un vassoio di melone profumato, arancione accesso, eeeeeeeeee trac le nostre mani ,  hanno preso due fette di quella delizia... offerta dal bellone!
Soddisfatte di tutto ringraziamo ed andiamo via, ci portano in una sorta di centro commerciale in mezzo al deserto fatto di negozi e bancarelle che vendono di tutto ma improvvisamente io e mia sorella ci guardiamo negli occhi eeeeeeeeeeeeeee OhOh

P.S. I nostri amici ed i rispettivi ragazzi ci hanno prese in giro per tutto il viaggio di ritorno, che è stato un incubo anche dopo aver fatto incetta di imodium!!! 
della Serie chi la fa l'aspetti.
Baci

7 commenti:

  1. Beh la presa in giro ci stava tutto!! ahahahahh voi fate le monelle col beduino!!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. AHAHAH infatti si ci sta tutto!
    Però era davvero Gnocco *_*

    RispondiElimina
  3. Muahahah! Se io che leggevo mi ero persa ad immaginare questo dio color cappuccino (poi adoro gli occhi contornati di nero negli uomini, di brutto!) al punto da dimenticare di aver letto che frutta e verdura non andrebbero mangiate lì... non immagino VOI che ce l'avevate davanti, lo gnoccolone!! XD Ma povere...

    RispondiElimina
  4. ahahahah Finalmente tu si che hai capito tutto!!! Non si poteva non guardarlo @_@! però quanto ci è costato ahahahaha che ridere se ci penso ahahahha!
    Buona giornata Pri

    RispondiElimina
  5. ahahahha ancora mi viene da ridere ahahah @_@

    RispondiElimina
  6. Eh... mi sa però che allora non hai riso mica tanto!! :D O pensavi già che ne valesse la pena, sconquassata da dolori atroci? :P :D

    RispondiElimina
  7. Infatti non ho riso per niente, stavo uno straccio, sull'aereo poi avevo un freddo cane e non c'era nemmeno una coperta @_@!

    RispondiElimina