5.05.2011

007 IN AGGUATO

Io no so se capita anche a voi, ma nel posto in cui lavoro io praticamente succede ogni giorno, ma sopratutto nella mia veneratissima pausa pranzo!
Dovete sapere che nell' "amatissimo" studio in cui mi trovo,  apriamo alle 9  e chiudiamo alle 19.30 con due ore di pausa pranzo, ovviamente a quell'ora i duca non ci sono arrivano tutti intorno alle 11,11.30 ( le ragazze massimo alle 10) per cui fino a mezzogiorno non capiscono chi sono, cosa fanno nella vita e sopratutto non sanno quali sono le loro scadenze, anche se abbiamo un programma  apposito per le scadenze degli adempimenti (che nessuno sa usare, tranne me e Chiara), non ricordano se hanno appuntamenti ecc. ( le agende sono scrupolosamente tenute segrete, e i loro impegni idem, così nessuna di noi due sa dove sono, se vengono ma soprattutto se hanno degli appuntamenti) perciò  la nostra funzione è quella della receptionist, portinaia, apri porta, pony express, postina,badante ( e meglio che questo concetto non venga approfondito) e colf.. all'occorrenza.
Io  e Chiara, ovviamente aspettiamo le 13.00 con ansia ( perchè onestamente ci facciamo due palle così a rispondere alla gente, non lo so quando viene, non lo so se ha udienza, non sono autorizzata a rilasciare il cell., non so quanto ci metterà a concludere la telefonata, non so se ha visto la mail...) e appena il pc ci dice 12.59 come i migliori corridori del mondo ci posizioniamo ai blocchi di partenza e subito scatta la modalità notturna al telefono, chiudiamo la rubrica telefonica elettronica e via in cucina a scaldare le scodelline porta pranzo nel forno a microonde ("Purciari" (=tirchi) come sono figuriamoci se mai e poi mai ci avrebbero dato i buoni pasto).
Dato che in cucina ancora non c'è il tavolo siamo costrette a mangiare in segreteria e così ci siamo organizzate con tovagliette di plastica e scodelle per le insalate, ma quello che per noi doveva essere il momento di relax puro è diventato un incuboooo! Appena ci sediamo e prendiamo in mano la forchetta arriva il  capo di Chiara, che, facendo la finta faccia contrita e con un fortissimo accento romano, ci dice; " O mio dio scusate e che io sto faxxe lo devo proprio mannà ora... dopo due secondi ritorna e dice, o mio dio scusate ancora ,ma avete visto la pratica tal dei tali ?? Ovviamente noi non rispondiamo, e magicamente dopo10 minuti di imbambolamento davanti all'armadio con le ante aperte ..dice " A ECCHELO Aò nun ce vedo più", andiamo bene a 43 anni non vede figuriamoci a 80 @_@!!! dopo 10 minuti arriva il mio capo ( e li so dolori!!!) "aaa fate pappaaaaa, e no era solo per dire che appena ritorna dottorèè c'è da fare la fattura a tizio e poi c'è da chiamare nell'ordine..." ed inizia con l'elenco mentre tu che hai un a fame blu, hai una foglia di insalata penzolante sulla forchetta e una fettina calda che aspetta solo di essere mangiata...GRRRRRRRR
Dopo che abbiamo finito di mangiare andiamo in cucina per lavare le scodelle e poi in bagno a lavarci le mani eeeeeeeee incredibile potete anche non credermi se volete, ci troviamo sempre qualcuno appostato dietro la porta  che ci aspetta per dirci che quando torniamo, ( io alle 15, Chiara alle 15.30) dovremmo fare delle fotocopie per i capi...@_@ Cioè secondo voi hanno capito che stiamo solo mangiando e dopo faremo il nostro solito giro nel quartiere, (come i cani) per la nostra ora e mezza d' aria??? Cosa pensano che in quelle due ore verremo rapite dagli alieni ? O forse pensano che, come quelli della coca cola light, verremmo prese da un elicottero al volo e portate su una bellissima spiaggia bianca a bere Cosmopolitan o Mojito???

8 commenti:

  1. ... è vero, non ci danno MAI tregua!!!! MAI!
    io voglio stare su una spiaggia bianchissimaaaaaaaa
    UFFIIIIIIIIIIIIIII :'(

    RispondiElimina
  2. Già mi vedo infradito, pareo e cocktail ;)

    RispondiElimina
  3. A belleeeee ritornate sulla terra fa male pensare a queste cose!! ^_^

    RispondiElimina
  4. dai ma siete indispensabili!!!!! dovresti esserne fiera, ahahahahahah!!! certo che deve essere una bella palla non avere nemmeno il tempo per mangiare!!!
    un abbraccio carissima!

    RispondiElimina
  5. Che culo, il microonde! :( Io d'inverno il pranzo lo metto sul mio termosifone-con-le-rotelle alle 8, e per le 13 è semitiepido sotto...
    Eccheppalle però eh ragazza mia! Ma non hanno niente di meglio da fare che scassarvi le palle? Ma non se ne vanno a mangiare??

    RispondiElimina
  6. @ EEEEEE siamo davvero contente di fare milioni di fotocopie e scannerizzazioni,ajajaj e sopratutto se ce lo dicono quando mangiamo!
    @ Pri, cazzarola che posto scalcinato il termosifone elettrico??? be anche se devo dire che quando eravamo nell'altra sede l'avremmo gradito un termosifone portatile si moriva di freddo, pensa che fino a maggio stavamo con le giacche sulle spalle e paschmina al collo!
    P.S. i nostri capi a pranzo non mangiano quasi mai!

    RispondiElimina
  7. Se ti può consolare, noi qui da metà ottobre a metà marzo lavoriamo con addosso piumino, sciarpa e guanti. E credimi, non sto esagerando...
    Capisci perché questo desiderio di "mantenimento"? :D

    RispondiElimina
  8. :OOOO Lo capisco si e lo condivido in pieno!
    W le mantenute ;) baci Pri

    RispondiElimina