4.28.2011

QUANDO TI SENTI BRIDGET JONES

Ragazze/i proprio ieri mentre rispondevo ad un  post di Federica Bosco, (ci chiedeva come avessimo passato la pasqua), mi sono resa conto di quanto in ognuna di noi si nasconde una Bridget Jones? In me di sicuro SI.
E' inutile dirvi quanto io adori sia tutti e due i film che i libri (ora grazie al marito di Chiara ho tutti e due i libri nuovi di zecca nella mia libreria, Grazie B!) e proprio perchè conosco bene sia l'uno che l'altro a volte mi sento protagonista di quelle scene aberranti che la vedono protagonista!
La prima sensazione, questo mese, l'ho avvertita quando il muratore mi ha dato buca due volte lasciandomi con il cratere nel pavimento ed il wc vagante! (ve la ricordate la scena del buco nel muro a casa  di Bridget vero???). 
La seconda volta (sempre questo mese), ieri mentre scrivevo a Federica, ho notato di aver scritto di aver passato la Pasqua a casa in santa pace senza parenti impiccioni ed ecco il flash, ho avuto un'illuminazione e mi sono vista in diverse scene come quella del natale a casa Jones!
Casa mia per le festività comandate è gremita di parenti o amici che sentono il bisogno di farti domande personali,anzi che dico personalissime!
Puntualmente a questi pranzi arriva una zia di mia madre che ti dice allora come mai non vi sposate? Ormai avete l'età, vi siete laureate, lavorate e che cosa aspettate? 
Ovviamente noi non rispondiamo e con il  solito sorriso di circostanza  ehhhhmmm si vedrà!! E così lei invece di demordere, con la sapienza di chi sa tutto, inizia con il sermone, prima rivolgendosi a mia sorella "EEEEEEEEEEEEEE vedi, a zia ,ormai hai un'età e quindi è necessario che tu inizi a guardarti intorno, uscire, frequentare posti pieni di gente, non puoi ancora fare la difficile, poi se magari un giorno tu volessi avere dei figli non ne verranno e poi che farai ti pentirai e poi inizierai a fare le cure......" (e giù i cataclismi.... l'apocalisse ahahahh) e io così inizio a defilarmi andandomene in cucina, credendo di essermela cavata... E invece NOOOOOOOOOO! arriva con incedere spedito e...... signorinella  anche per te ci sono due cosette che cosa credi... Ormai è tanto che stai con questo ragazzo e quando vi decidete? Andate verso la vecchiaia mica alla giovinezza ... se non vi decidete poi finisce che lui si stanca ti  molla e tu resti ZITELLA!!! ( allora si alza il coro mia madre e le sue sorelle , MEGLIO SOLE CHE MALE ACCOMPAGNATEEEEEEEEE) ahahahah cioèèèèèèèè " famose a capì" ZITELLA nel  ventunesimo secolo? Ti lascia lei, perchè finalmente decide di andarsene a casa sua a mangiare, ed arriva il fratello di mia madre, dunque mio zio diretto, allora ragazze, ormai il lavoro c'è, l'età c'è anche, quando vi decidete ad acquistare una casa, io all'età vostra ero già dirigente, e avevo anche messo su famiglia (peccato che erano gli anni 70... e non il 2011)..e noi eeeeeeeeee magariiiiiiiiiii e lui candidamente ma oggi si può tutto invece di pagare l'affitto pagate il mutuo che differenza c'è!!! CHE COSAAAAAAAA, gli vorrei rispondere con acidità Punto primo il lavoro che faccio mi fa schifo e quindi aspetto di trovarne un altro, anche in un'altra città, punto secondo FATTI GLI AFFARI TUOI!!!!!!!!!!! invece candidamente e con sorriso di circostanza eeeee ci stiamo pensando!!!
E ciliegina sulla torta arrivano le nonne (fino a dicembre c'era anche mio nonno adesso non c'è più :(((, lo adoravo!) eeeee bambine belle siete troooooppo magre dovete mangiare, non vi reggete in piedi ma che fate a Roma lo sciopero della fame??? L...aaaaaaaaaa ( nostra madre) metti più pasta alle bambine che devono nutrirsi!!!!!!!!!!!!!!!
All'inizio di tutto questo teatrino c'è stata la "scuola" di nostra madre, che alle 7.30 del mattino arriva con il caffè in camera nostra e dice ragazze mi raccomando (nemmeno avessimo 10 anni) appena arrivano state zitte, non tirate fuori alcun argomento, fate finta di niente e sopratutto non rispondete male, CI SIAMO CAPITE??? Ma io e mia sorella abbiamo 33 anni suonati, mica 3... quando si finisce di essere figlie? Tutti mi avevano detto che appena avessi lasciato casa e fossi andata a vivere da sola le cose sarebbero cambiate, ma sono 14 anni che vivo da sola e quando rientro a casa ho sempre 3/10anni @_@!
Dico una sola cosa BASTA LASCIATECI IN PACE!
KISS <3 <3

8 commenti:

  1. Tesoro mi dispiace deluderti.. ma NON si finisce MAI di essere figlie quando si torna dalla mamma (anche solo per un giorno)!!

    RispondiElimina
  2. Allora non c'è speranza accidenti!

    RispondiElimina
  3. ahahahha ahahhaha ODDIO SANTE PAROLE!!! è la pura verità!!! non si finisce mai di essere figlie e mai vittime di certi personaggi!!!

    RispondiElimina
  4. Infatti @_@ e se fuggissimo in Australia? con 24h di fuso dovremmo evitarci qualcuno... o NO???

    RispondiElimina
  5. purtroppo credo saremo figlie per sempre.. -.-
    un bacio!

    RispondiElimina
  6. Ciao La Fenice, benvenuta :) allora non resta che rassegnarci! baci

    RispondiElimina
  7. Figurati! Sarete sempre le bimbe di casa! :) E ci sarà sempre qualcosa che dovranno incoraggiarvi a fare... i parenti sono così. Ti capisco... io sono la più giovane di tutte le cugine (eccezion fatta per mio fratello - che ha 8 anni e ancora lo lasciano stare naturalmente - noi cugine siamo tutte femmine!), e l'unica che ancora non è sposata/non ha figli (ho anche un'altra età eh...), e tutti i Natali, e tutte le Pasque, il domandone è sempre in agguato... ed essendo rimasta solo io, precaria, in affitto, non sposata e senza figli... di argomenti per torturarmi ne hanno anche troppi!
    Fatti coraggio bella mia... :)

    RispondiElimina
  8. AHAHAHAH Benissimo vedo che siamo tutte nella stessa barca mi fa piacere!
    Buona giornata PRI :)

    RispondiElimina