4.12.2011

LA MIA CARA E VECCHIA RADIO



Ragazzi ieri sera mentre ero sul treno smanettando con il cell. ho scoperto di avere la funzione radio ( l'ho comprato da poco per metterci la schedina wind,è un cell. senza pretese, ed io odio leggere le istruzioni...) che in più registra le canzoni e Sbam mi si è subito accesa la lampadina dei ricordi..
Protagonista principale è la Radio.
Coprotagoniste io, mia sorella e le mie amiche in età adolescenziale @_@!

Eccola,la protagonista, solo che la nostra aveva il mangianastri, quante giornate abbiamo passato insieme.. gli anni migliori sono stati quelli delle scuole medie quelli in cui impazzivi per le canzoni sdolcinate, iper romantiche e quasi ad un passo dal suicidio ( zarrillo, pausini, neck, brian adamas, baglioni ecc...); quelli in cui chiamavi l'amica per dire ho comprato la cassetta da 90 ( c'era anche da 60, fortemente caldeggiata da mio padre perchè si rovinava di meno , ma noi imperterrite 90 90 90 e ci si rovinava puntualmente ahahah) e oggi chiamo in radio chiedo la canzone e  poi la registro!!! AhAH che ridere se ci ripenso, nel nostro paese in quegli anni c'era la "famosissima" Radio Laser, una radio alla buona molto casereccia (oggi ,Radio Laser, è stata rinnovata ed è una signora radio con gr, meteo, notizie sul traffico ecc... curata dal bravissimo Antonio Rondidone) ahahah condotta dal mitico Giorgio e MarioS ogni giorno io e mia sorella ci sintonizzavamo su Radio Laser e poi facevamo chiamare la nostra amica Nunzia per farci dedicare la canzone in modo tale che poi la potessimo registrare... non vi dico che qualità ahahahh il suono spesso veniva disturbato da un improvviso calo di ricezione, o puntualmente veniva interrotto da stacchetti pubblicitari ma noi imperterrite continuavamo a registrare e magari anche a riunire i pezzi ( a noi i Mixer Audio ci facevano un baffo @_@) ahahah !) .Quanti pomeriggi passati ad ascoltare le dediche che facevamo a quel ragazzo che ci piaceva registrando le parole esatte dello "speaker" che diceva " Da ANONIME, A.... SEI BELLISSIMOOOOO" ahahahah mio dio che demenza ahahah (comunque alzi la mano chi almeno una volta non l'ha fatta questa cosa).
C'erano i momenti in cui a furia di mandare avanti e dietro il nastro si inceppava nei meccanismi ( lo facevamo sopratutto per scrivere i testi e a volte alcune parole sfuggivano e così mandavamo indietro... Non Esisteva tutto Testi,  dovevamo aspettare Cioè in edicola per avere il testo del singolo del momento..)  e così lo tiravamo fuori e con l'aiuto di un'amica-sorella, infilavamo la bic nel cerchietto e lo arrotolavamo facendo attenzione che non si rigirasse su se  stesso in modo da compromettere la "qualità " del suono. Che ricordi bellissimi ragazzi!
A volte penso a quanto eravamo tecnologiche anche senza you tube itunes e tutti i programmi per scaricare e mi chiedo come mai oggi giorno non possiamo più fare a meno della tecnologia? 
Ma questa è un'altra storia... 

6 commenti:

  1. Oddio che mi fai ricordare!!! Ti faccio solo un nome: MARCO MASINI. Se lo sentissi ora penso che mi taglierei le vene all'istante... :-/ però quando avevo 12 anni mia cugina e io ci piazzavamo davanti allo specchio in camera di nostra nonna e ci inventavamo dei balli assurdi con la sua musica in sottofondo e cantavamo pure a squarciagola!! @_@

    RispondiElimina
  2. AHAHAH Si è vero io lo Adoravo, e con lui anche Gatto Pancieri con Brutta ahahah DIO MIO CHE TRISTESS!!! ahahahha

    RispondiElimina
  3. Perchè ti sei dimenticata Michele Zarillo e Paolo Vallesi!! :\ o my god fortuna che l'adolescenza passa in fretta almeno per alcuni!!

    RispondiElimina
  4. Quanto hai ragione! :D Sono giovane, ma il cambiamento l'ho sentito bene anch'io! ;)
    Complimenti per il blog, mi piace! :D

    RispondiElimina
  5. Ciao Pri, prima di tutto grazie per la visita e grazie anche per il complimento.
    la cosa che mi sconvolge è che ci siamo abituati talmente repentinamente a tutta questa tecnologia da sembrare che ha sempre fatto parte della nostra vita @_@

    RispondiElimina