4.21.2011

IL COMPLEANNO DI ROMA

Oggi, secondo quanto dice la tradizione, è il compleanno di Roma e da quanto ho sentito per radio il Sindaco Alemanno si è addirittura scomodato di persona, e a bordo di uno scooter è andato dai vigili del centro, ovviamente, a portare le uova di pasqua... che carino! 
Io non sono di Roma, come ho già detto tante volte, e forse non dovrei muovere delle critiche alla città che mi ospita da 14 anni e che mi da anche un lavoro, ma io proprio non ci riesco a stare zitta! Secondo il mio modesto parere Roma è la città più bella del mondo, di posti all'estero ne ho visti un bel po' ma nessuno ha la magia di Roma, di notte, di giorno è sempre bellissima, peccato che l'hanno resa una "Carta Sporca" (cit. Pino Daniele) vecchia e non funzionante! Una città meravigliosa come Roma non può permettersi di avere una metropolitana (sopratutto la B) disastrata vecchia e puzzolente e tra un treno e l'altro diventi vecchia e con i capelli bianchi; non può avere un quartiere come Trastevere e tenerlo nel completo degrado, strade a cui manca una fila di sanpietrini, o angoli pieni di immondizia, e sopratutto non avere collegamenti notturni, se non degli autobus su cui sali a mezzanotte e ti dice bene se torni a casa alla 4 di mattina (parlo per esperienza personale @_@). 
Per non parlare della Stazione Termini, i turisti la mattina rimangono sbalorditi per il caos che c'è, reso ancora più grande dai lavori in corso: pezzi di gradini mancanti sostituiti da basi di ferro, tubi che ciondolano dal soffitto, ed una tremenda puzza di ferro tagliato e di vernice...( ci farà bene respirare tutte quelle polveri sottili?).
Vorrei solo lanciare un appello al signor sindaco, Egr.sig. Alemanno invece di portare le uova di pasqua perchè per una settimana di fila non viene con me la mattina alle 7.30 da Ostia a Roma su tutte e tre le metro?
Detto questo aggiungo AUGURI ROMA E SPERIAMO CHE TU POSSA TROVARE CHI TI SAPPIA RIVALUTARE PER QUELLA CHE SEI: LA CITTA' PIU' BELLA DEL MONDO.

6 commenti:

  1. Io devo ringraziare mio marito per avermi portato via da Roma, a 40 km di distanza dalla capitale.. il mio problema però è che continuo a lavorare a Roma, quindi faccio la pendolare e la mattina arrivo già stanca perché i mezzi di trasporto (treno e metro per me) non funzionano come dovrebbero! E' una città meravigliosa (esteticamente parlando), è vero, ma INVIVIBILE purtroppo!
    Nel weekend se qualcuno mi propone di andare a Roma o lo mando gentilmente a quel paese o scappo a gambe levate!!!

    RispondiElimina
  2. ahhah a chi lo dici vorrei vedere il museo delle cere ma solo il pensiero di venire in centro con la metro mi viene la varicella!

    RispondiElimina
  3. Ciao io non sono di Roma ma a 600 km di distanza ma ci sono stata parecchie volte solo che forse da turista in vacanza si notano solo le cose più belle, o forse non si vogliono notare quelle brutte per non rovinarsi la vacanza! Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  4. Certo Ilaria, da turista è tutta un'altra cosa, anche se a dire il vero è un po' di tempo che sento i turisti, sopratutto americani, lamentarsi per le condizioni della città!
    Un bacione Ilaria :D

    RispondiElimina
  5. Sì ormai nenache da turista è più confortevole come una volta!!! la bellezza viene oscurata dai milioni di zingari che ti si accostano per derubarti, ieri ho scoperto una cosa sconvolgente!! sul treno che porta i turisti a fiumicino gli zingari rubano le loro valige con un metodo collaudato!! si installano vicino alle porte mentre un complice aspetta giù e loro con un balzo felino afferano le valige le lanciano a chiusura della porta e poi si lanciano a loro volta!!! ma come si fa a vivere in una città senza regole del viver civile?

    RispondiElimina
  6. CHE cosa???????????? questa non la sapevo! O mio dio è sconvolgente che schifo!

    RispondiElimina